A- A+
Zoom
Fermiamo lo scandalo dei bambini-soldato: sono 250mila nel mondo

Tra mille (spesso inutili) giornate celebrative, sta passando nel dimenticatoio quella di oggi. Eppure il 12 febbraio è la "Giornata internazionale contro l'uso dei bambini-soldato".

Proprio in questo giorno, nel 2002, è infatti entrato in vigore il protocollo che ha reso operativa la convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia, che vieta il reclutamento e l'utilizzo in combattimento dei minori di 18 anni.

A oggi, sono 153 gli Stati che hanno ratificato il Protocollo e si sono impegnati a bandire l’uso dei bambini nei conflitti armati. Eppure il fenomeno è drammaticamente in aumento: nel mondo, secondo l'Onu, sono più di 250.000 i bambini e gli adolescenti arruolati

È impossibile fare stime esatte, ma i dati più recenti, anche se approssimativi, sono allarmanti. Il fenomeno è disastroso soprattutto in Africa. Secondo l'ultimo rapporto delle Nazioni Unite, nell’ultimo anno l'arruolamento e l'utilizzo dei bambini in combattimento è quadruplicato nella Repubblica Centrafricana, con oltre mille casi, ed è raddoppiato nella Repubblica democratica del Congo (con oltre 1.000 casi), e in Sud Sudan (1.200 casi).

Il reclutamento coatto di minorenni è molto alto anche in Somalia (oltre 2.000 casi): nell'ex colonia italiana, il rapimento di 1.600 ragazzi da parte dei gruppi terroristici jihadisti di al-Shabaab dimostra quanto sia diffuso il loro utilizzo in combattimento e nel sostegno ai combattenti. In Somalia, però, le Nazioni Unite hanno denunciato che abbiano arruolato minori sia l'esercito “regolare” (oltre 100 casi), sia la polizia (11 casi).

Oggi i Paesi che usano i bambini-soldato sono almeno 14: Afghanistan, Colombia, Repubblica Centrafricana, Filippine, Iraq, Mali, Myanmar, Nigeria, Somalia, Sudan, Sud Sudan, Repubblica democratica del Congo, Siria e Yemen. Una vergogna che il mondo finge di non sapere.

Commenti
    Tags:
    scandalobambinisoldatoafricanazioni unite
    in evidenza
    Baci bollenti al Grande Fratello Persino in confessionale. LE FOTO

    GF TUTTE LE NEWS E GALLERY

    Baci bollenti al Grande Fratello
    Persino in confessionale. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS

    Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda Scala: c’è sempre una prima volta

    Skoda Scala: c’è sempre una prima volta


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.