A- A+
The Milan Show-Biz
Il Salone del Mobile raccontato dai suoi manifesti. Photogallery
Krystel Lowell

Giunto alla 55esima edizione, il Salone del Mobile di Milano è oggi riconosciuto come il punto di riferimento per il settore dell’arredo e del design a livello mondiale. Un palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani. E presentandosi al mondo con un’offerta di prodotti e servizi di altissima qualità, all’insegna dell’innovazione. Nato il 24 settembre 1961 dall’intuizione di una piccola schiera di mobilieri, espressione dell'organismo di categoria Federlegno e organizzato da Cosmit per promuovere le esportazioni italiane di mobili e dei suoi complementi. Un pezzo di storia industriale del Paese che contiene già in sé tutti gli elementi di quello che sarebbe stato il sistema del legno-arredo nei decenni successivi.

Ripercorriamo la sua gloriosa storia in compagnia dell'inviata di affaritaliani.it Krystel Lowell (www.theshowear.com), attraverso i suoi storici manifesti.

1961La storia del Salone del Mobile attraverso i suoi manifestiGuarda la gallery
Tags:
salone del mobile
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Berlusconi, sessismo da bordello. E la Santelli umilia tutte le donne
di Maurizio de Caro
Zingaretti annuncia il programma del Centrosinistra... La vignetta di Affari
Severino, quando si spegne un filosofo la notte si fa ancora più buia
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.