A- A+
PugliaItalia
'Robocup Jr. 2016' a Bari in FdL Crowdfunding dell'Ist. Japigia1 Verga

Ogni anno la rete Robocup Jr, una rete nazionale di scuole, organizza le gare nazionali di robotica, riconosciute a livello internazionale. Ogni anno si sottopone al vaglio dei dirigenti della rete, la proposta di candidatura per lo svolgimento delle gare.

RoboCup2016 logo2 001
 

Nel 2016 è stata proposta la candidatura per la città di Bari. L’organizzazione è stata affidata all’Istituto comprensivo Japigia 1 verga, nella persona del Dirigente, Patrizia Rossini, per la prima volta ad una scuola del primo ciclo, del Sud. Durante i giorni dedicati alle gare, le squadre si cimentano in gare di rescue, theatre, dance, soccer. In contemporanea si svolgono convegni e seminari sul tema. Visti gli ampi spazi di cui si necessita lo svolgimento della manifestazione, si è ritenuta come unica e prestigiosa location, i padiglioni 9,10 e spazio 7 della Fiera del levante. Dal 27 al 30 aprile, 160 squadre, 1500 studenti provenienti da tutta Italia, si sfideranno per assicurarsi i primi posti che li qualificheranno automaticamente per le gare internazionali.

Al quinto anno di esperienza, l’istituto comprensivo Japigia1-Verga, continua a sperimentare sul campo i risultati positivi dell’uso della robotica educativa in tutte le attività previste. Il più evidente risultato che si è potuto apprezzare fin dal primo incontro degli alunni con la robotica è stato senz’altro quello della entusiastica partecipazione a tutte le attività proposte. I robot si sono rivelati potentissimi motivatori e facilitatori, anche negli alunni più restii alla continuità nell’impegno scolastico di attività spesso considerate ostiche e noiose.

Altro elemento che emerge con sicurezza dal percorso realizzato è la flessibilità di tali strumenti, che si prestano docilmente a fare da mediatori in tutte le discipline, anzi costituiscono molto spesso un supporto per ricucire i vari “pezzi” del sapere. La partecipazione alla Robocup Jr, negli anni precedenti, è stata un’esperienza estremamente positiva, con risultati che sono andati molto al di là delle aspettative.

-          Nel 2012 la squadra “Le Robomeraviglie di Japigia 1” si è classificata al primo posto per la sua categoria

-           nel 2013 le squadre “Gli acchiappapirati” e “Tecnoboys”, si sono classificate rispettivamente al terzo e al quarto posto.

-          Nel 2014 le tre squadre si sono classificate al quarto, ottavo posto e hanno avuto un riconoscimento per la migliore documentazione.

-          Nel 2015 la squadra Robodancer si è classificata al 1° posto aggiudicandosi la qualificazione per i mondiali in Cina; la squadra Tcnoshow si classifica al 5° posto.

Ma oltre a questo tangibile risultato che, per quanto inatteso, si ritiene abbia costituito un meritato riconoscimento all’impegno profuso da tutti i ragazzi nonché il frutto della collaborazione delle diverse componenti scolastiche, sono da sottolineare altri importanti risultati conseguiti dagli alunni: lo sviluppo di competenze disciplinari  e trasversali, di competenze personali (quali gestire le proprie emozioni, conoscere le proprie capacità, impegnarsi per portare a termine un compito) e sociali (quali relazionarsi positivamente con gli altri, collaborare nel gruppo per il raggiungimento di un obiettivo comune).

Per la manifestazione è stata quantificata una spesa di circa 70.000 €. La scuola non ha alcun finanziamento finalizzato a questi eventi, ma la rilevanza nazionale e internazionale che avrebbe la scuola, la città di Bari, la Regione e le eventuali aziende che supporteranno l’iniziativa ci porta a pensare che insieme, con qualsiasi forma di collaborazione, si possa realizzare un evento di tale eco.

Oltre ai contributi che la scuola ha avuto dal Comune, Regione e Camera di Commercio, nonché di alcune aziende locali e nazionali, per poter affrontare una tale spesa, la scuola, ha avuto la possibilità di utilizzare, gratuitamente, una piattaforma di crowdfunding, www.nowfunding.it, su cui ogni cittadino può versare liberamente, cifre a partire da 1€.

Il Comitato dei genitori, molto attivo nell’istituto ha organizzato vari eventi per la raccolta fondi da versare sulla piattaforma: a marzo lo spettacolo presso il teatro plesso Verga, “NOI E I NONNI PER LA ROBOTICA", il 9 aprile estrazione, presso il Teatro del plesso San Francesco, dei vincitori di una lotteria. Per i dettagli dell’evento è possibile consultare il sito dell’Istituto Japigia1-Verga all’indirizzo www.icjapigia1verga.it o visionare i video di presentazione all'indirizzo  https://www.youtube.com/watch?v=oJKcYeN9iaE      https://www.youtube.com/watch?v=i5m5TaO8EEw     https://www.youtube.com/watch?v=3wCefapfW74

Si richiede l'aiuto  all’istituto comprensivo Japigia 1 - Verga, per coprire le spese per l’organizzazione di questo grande evento, per dare rilevanza alla scuola pugliese e a Bari.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Tags:
robocup jr.rossinijapigiavergabariscuole
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Ambiente, Zingaretti e l'epico errore nei manifesti. Pd sempre più tragicomico
di Diego Fusaro
Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
di Angelo Maria Perrino
Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.