A- A+
Roma
Stadio Roma, urbanista del M5S denuncia la Raggi per abuso d'ufficio

di Fabio Carosi

Stadio Roma, la bufera giudiziaria con arresti e indagati non si ferma. Ora tocca direttamente il sindaco Virginia Raggi, contro la quale è stata presentata una denuncia/querela per abuso d'ufficio da parte dell'animatore del Tavolo della libera urbanistica, Francesco Sanvitto.

Sotto accusa è finita la procedura con la quale il Comune ha scelto di pubblicare il progetto approvato dalla Regione Lazio nella Conferenza dei Servizi, prima di farlo approvare dal Consiglio Comunale. Scrive l'architetto Sanvitto: “Il verbale della Conferenza dei Servizi non solo non è stato sottoposto alla prima seduta utile come richiesto dall'art. 62 comma 2bis del DL 2017/50 ma non è stato mai sottoposto al Consiglio Comunale, bensì si è proceduto alla pubblicazione che sarebbe dovuta intervenire dopo che la variante fosse stata eventualmente approvata dal Consiglio Comunale.

Insomma, secondo il denunciante, il sindaco Raggi avrebbe piegato la legge sugli Stadi alla procedura prevista per i terreni di proprietà pubblica e non invece per le prescrizioni che devono essere adottate in caso di terreni privati. Come quelli della Eurnova di Parnasi. Da qui la denuncia per un presunto “vantaggio arrecato al provato Eurnova con l'omessa trasmissione dell'esame del progetto Al Consiglio Comunale, adunanza che si sarebbe potuta concludere altresì con la mancata approvazioen della delibera”.

Una nuova tegola per Virginia Raggi che arriva da “fuoco amico”. L'architetto Sanvitto è stato uno dei “padri fondatori” del Movimento a Roma e da sempre consulente per la redazione del programma elettorale M5S. Una volta arrivati in Campidoglio le alte sfere del Movimento lo hanno trattato come un ufo, prima di risorgere come vero esperto di area dell'urbanistica romana e ora accusatore dello stesso sindaco al quale aveva concesso i locali della sua società come sede del Comitato elettorale. Lo slogan di Sanvitto e “no alla furbanistica”, cioè all'urbanistica da furbi con la quale sarebbe stato progettato e approvato l'iter dello Stadio dio Tor di Valle.

 

Stadio Roma, “La Raggi ci ha tradito. Lo stadio è morto”.

Tags:
stadio romaparnasiraggiraggi denunciataabuso d'ufficiofrancesco sanvittotavolo libera urbanistica




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Estate 2019, addio depilazione totale. Monte di Venere: tornano i peli. Pochi

Estate 2019, addio depilazione totale. Monte di Venere: tornano i peli. Pochi

i più visti
i blog di affari
Contaminafro. Anna Scavuzzo alla kermesse multietnica di Fabbrica del Vapore
di Paolo Brambilla - Trendiest
Nuovi parametri per la nomina dell'organo di controllo e revisore nelle Srl
di Angelo Andriulo
A Milano nasce Codice Verde. Niente più code al Pronto Soccorso
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.