Politica

Ponte Morandi, Conte: assurdo, concordo con comitato vittime

 

Milano, 8 lug. (askanews) - Il primo ministro Giuseppe Conte, da Madrid in conferenza stampa col premier spagnolo Pedro Sanchez, ha detto che arriverà presto una soluzione riguardo alla questione del Ponte Morandi e alla revoca della concessione ad Autostrade."Dobbiamo evitare una situazione paradossale e assurda, e chiarire questo passaggio". Per questo "vorrei poter chiudere ad horas, entro la settimana" la procedura per la decisione sulla revoca della concessione, ha detto.Sono stato molto chiaro, ho detto che il dossier va chiuso - ha proseguito Conte - e quando si dice che il governo ha fatto una pessima figura chiedo di valutare il comportamento del governo al termine della procedura: vorrei poter chiudere ad horas, entro la settimana, non vorrei andare oltre. E' una situazione paradossale e che rischia di diventare assurda. Fino a quando il concessionario è Autostrade il ponte non può che essere nella concessione ad Autostrade. Dobbiamo evitare una situazione paradossale e assurda e chiarire questo passaggio"."Ho letto una dichiarazione della portavoce del comitato delle vittime" del crollo del Ponte Morandi e "concordo con il comitato", ha aggiunto.