A- A+
Coronavirus
Coronavirus, tornano le telecamere nelle terapia intensive (quasi piene).VIDEO

A marzo le telecamere sono entrate per la prima volta nelle terapie intensive di un ospedale per mostrate la condizione di molti pazienti affetti da Covid-19 e non in grado di respirare autonamamente. Dopo sette mesi, Alessio Lasta, è ritornato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Cremona, da dove il racconto del Covid era cominciato. I posti letto a disposizione sono di nuovo tutti occupati questa volta per accogliere i malati che arrivano da Milano e dall'hinterland, a oggi le zone più colpite.

“Avevamo quattro malati il 3 ottobre, adesso ne abbiamo 20 – dice Angelo Pan, primario delle malattie infettive di Cremona nel servizio di Lasta su Piazza Pulita – la fettina di pazienti che ha una forma grave è sostanzialmente stabile nel tempo, non è calata”. “Quest’anno ho compiuto 60 anni, non ho mai avuto nulla, facevo 10 chilometri al giorno a piedi con il mio cane, la cosa che mi colpisce di più è sentir dire che il Coronavirus non esiste”, è la testimonianza di un paziente Covid ricoverato. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusservizio tv alessio lastapiazza pulitavideo terapia intensive pienevideo terapie intensive lasta
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.