A- A+
Coronavirus
Vaccini, ampia discrezionalità di scelta: per i medici l'obbligo è relativo

Caos su obbligo vaccinale, giustizia e misure preventive. Secondo uno studio della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, il decreto legge n. 44/2021 per contenere l'epidemia da Coronavirus è stato accolto troppo frettolosamente, così come la norma che introduce nell' ordinamento l’obbligo di vaccinazione diffusa dei lavoratori, con connesso diritto di licenziamento in caso di rifiuto. Infatti, la realtà dei fatti, è tutt'altra. Innanzitutto- specifica lo studio- la norma ha per destinatario esclusivamente il personale sanitario. Restano così esclusi coloro che lavorano nei medesimi locali, ma con qualifica e mansioni diverse (ad esempio, il personale addetto alla pulizia). Questo- continua il report- toglie ogni possibilità di ampliamento della platea dei destinatari della norma, che alcune astruse interpretazioni vorrebbero analogicamente estendere ai settori produttivi del paese.

 

 

 

Inoltre, rimane il tema della punibilità del personale sanitario, che inocula il vaccino seguendo tutte le necessarie prescrizioni. Il decreto in effetti- sostiene la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro- introduce uno scudo penale per i vaccinatori che dimostrino di avere compiuto il proprio dovere professionale con rigore e rispetto delle regole.  Ma- aggiunge il report- la stessa protezione non spetta al datore di lavoro dei medesimi dipendenti che scelgano di non vaccinarsi, creando contagio. Così come nessun accenno a un qualsiasi rilievo disciplinare è fatto per quest’ultimi. Il decreto quindi anzichè dare delle certezze e infondere sicurezza agli ammalati, non lo fa, lasciando ampie sacche di discrezionalità nella scelta; che dovrebbe regolare con determinazione un settore fondamentale in questo particolare periodo storico, ma che non riesce a trovare le giuste misure da adottare, conclude la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

 

 

Commenti
    Tags:
    vaccino covid medicivaccini covid coronavirus medicivaccino obbligo medici
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Conte e Lautaro: pace sul ring E Lukaku fa lo speaker. Video

    Inter, torna il sereno

    Conte e Lautaro: pace sul ring
    E Lukaku fa lo speaker. Video

    i più visti
    in vetrina
    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"

    Ferragnez: "Abbiamo comprato casa a Milano, sarà pronta nel 2022"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Kia presenta la Sportage GT Line 30° Anniversario

    Kia presenta la Sportage GT Line 30° Anniversario


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.