A- A+
Costume
Il Giro d'Italia parte con le cravatte sartoriali di Maison Cilento 1780

Pronti, partenza, via. Da domani parte il Giro d'Italia e Maison Cilento 1780 rinnova la collaborazione come licenziatario ufficiale delle cravatte per l’edizione 2020 della più importante e vecchia competizione su due ruote in Italia. Storico marchio partenopeo di eleganza sartoriale italiana, l'atelier realizza due cravatte speciali, rigorosamente in pura seta color blu navy e confezionate a mano nei laboratori napoletani. Gli accessori sono caratterizzati rispettivamente da due disegni emblematici: la bicicletta stilizzata e il Trofeo Senza Fine, uno dei più iconici del mondo sportivo. Entrambi riportano il logo del Giro d’Italia sul codino e come sotto nodo tre righe dei colori della manifestazione: rosa, bianco e grigio.

Ugo Cilento, ottava generazione della storica famiglia specializzata nel confezionamento sartoriale di abiti, cravatte, camicie, accessori e calzature, sottolinea: "Sono onorato che questa collaborazione con il Giro d’Italia prosegua anche per questa edizione, perché rafforza il legame speciale che si è creato con questo evento sportivo unico nel suo genere e capace di attrarre appassionati da tutto il mondo”.

Le cravatte Cilento, sia foderate che sfoderate, sono un vero capolavoro di arte sartoriale. Realizzate in twill di pura seta, sono tutte sette pieghe e vengono confezionate nei laboratori napoletani, seguendo le regole e le proporzioni dettate dalla grande esperienza partenopea. La pregiata seta twill, prima di essere orlata, viene ripiegata su sé stessa sette volte per conferire alla cravatta uno spessore maggiore. Questo processo, che richiede tre ore di lavoro e il doppio del tessuto normalmente utilizzato, rappresenta la massima espressione dello stile Cilento.

Accanto alle raffinate ed esclusive fantasie, la Maison ha realizzato cravatte “a tema” dedicate al mondo dei mestieri e delle professioni, degli sport e dell’arte, che riportano con grande eleganza iconografie e disegni originali.

M.Cilento & F.llo dal 1780                                                                                                                                      Fondata a Napoli nel 1780 come attività di confezionamento sartoriale di abiti, cravatte, camicie, accessori e calzature, da sempre condotta dalla famiglia Cilento e attualmente guidata da Ugo Cilento, la Maison ha sempre seguito una impostazione sartoriale artigianale classica, senza processi industriali, prestando grande attenzione ai dettagli, che si concretizzano in pezzi unici di grande classe. Prodotti sartoriali ma anche un vasto assortimento dì capi di abbigliamento, dal classico allo sportswear: pullover, polo, pantaloni taglio jeans, cappotti, cinture, cappelli e tanto altro per un total look al passo con i tempi. La Boutique di via Riviera di Chiaia, nella splendida cornice di Palazzo Ludolf, è un luogo raro e dal fascino straordinario, un piccolo museo dove sono esposti oggetti della collezione privata come capi del Settecento, strumenti di sartoria, mobili e arredi antichi che diventano i perfetti contenitori per le collezioni Cilento.

Commenti
    Tags:
    cravattemaisoncilentobicicletta
    in evidenza
    Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

    Sport

    Paola Ferrari in gol, sulla barca
    "Niente filtri". Che bomba, foto

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot rinnova la gamma 508

    Peugeot rinnova la gamma 508


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.