A- A+
Costume
Un milione di famiglie con animali in vacanza

Un milione di animali, di cui oltre 800.000 cani e 170.000 gatti hanno seguito le proprie famiglie umane nelle località di vacanza. Secondo i dati raccolti da AIDAA in oltre 200 località del turismo italiano. Le famiglie con animali hanno preferito per il 60% le località di mare, il 22% ha scelto di passare le vacanze in montagna il rimanente 18% si è diviso tra laghi e agriturismo. Oltre il 50% delle famiglie con cani al seguito ha optato per gli alberghi che ospitano i cani. Seppure tra mille difficoltà si è registrato anche un aumento delle spiagge che ospitano i cani con un incremento complessivo del 35% delle spiagge libere e dei bagni che ospitano bagnanti con cani al seguito rispetto al 2015. Le regioni dove si è avuta minore difficoltà nel trovare ospitalità per le famiglie con animali al seguito sono state la Valle d'Aosta, il Trentino e la Lombardia per le località di villeggiatura montana. Toscana, Puglia, Romagna , Liguria e Friuli quelle più attrezzate per le vacanze estive con fido e micio. Problemi riscontrati prevalentemente per l'accesso alle spiagge in località della Sicilia e della Campania.

Tags:
an
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.