A- A+
Costume
Courmayeur: Carnevale, food e non solo... Gli appuntamenti

Courmayeur: Carnevale, food e non solo... Gli appuntamenti dal 1 al 9 marzo 2019

Camentran

Da sempre il carnevale ha un posto di rilievo nella storia di Courmayeur.

Il Camentran, definizione del carnevale nel dialetto valdostano, è un appuntamento con la tradizione e la storia del paese ai piedi del Monte Bianco. Nelle vie del paese, il 5 marzo a partire dalle 14.30, sfileranno i Beuffons, le maschere tipiche della tradizione, simbolo dell’allegria e della spensieratezza del Carnevale. La loro origine risale agli inizi del 900 e la loro comparsa sottolinea la fine del periodo invernale, incarnata dal desiderio di seguire la scia dei nastri colorati per festeggiare insieme il risveglio della natura. Il Carnevale è anche il momento in cui la satira la fa da padrona, ecco perché, accanto alle maschere della tradizione, sfilano i carri allegorici che ripercorrono in immagini e slogan l’anno appena trascorso.

Dalle 12.30 in piazza Abbé Henry verrà distribuita la tradizionale Seuppa.

Food Market

Non solo tradizione, ma anche diversi appuntamenti food. Courmayeur è da sempre il punto di incontro tra l’eccellenza enogastronomica italiana e le sue contaminazioni europee. Il 9 marzo è previsto il Courmayeur Food Market, un appuntamento unico con i migliori produttori valdostani e con la storia della gastronomia a km 0, il primo Food Market del 2019 che precedono l’arrivo de Lo Matson a inizio settembre.

Chalet de l’Ange e Jaguar Land Rover

Il primo marzo, invece, sarà ospite dello Chalet de L’Ange lo chef Filippo La Mantia, che curerà per Jaguar Land Rover uno speciale show cooking a partire dalle 18.30.

Sempre allo Chalet de l’Ange di via Roma, l’8 marzo, a partire dalle 18, Danilo Callegari, Land Rover e Smith Ambassador, racconterà del suo viaggio al Polo Sud e sarà possibile visitare la mostra fotografica Antarctica Extreme – racconto di un’avventura Above & Beyond, relativa alla sua avventura.

Nuit de la Glisse

Al Cinema Courmayeur, mercoledì 6 marzo alle 18.30, verrà presentato Magnetic – A True Adventure, l’ultima fatica di Thierry Donard, una produzione Nuit de la Glisse.

Winter Eco Trail

Il Courmayeur Winter Eco Trail - by Night supera quota cento: iscrizioni aperte fino al 6 marzo

Sono già un centinaio gli atleti iscritti alla quinta edizione del Courmayeur Winter Eco Trail - by Night, in programma sabato 9 marzo ai piedi del Monte Bianco. Cinque anche le nazioni rappresentate al momento – Italia, Francia, Svizzera, Germania e Irlanda – per un evento internazionale i cui numeri sono destinati a salire ancora: la registrazione alla corsa, da effettuare sul sito www.100x100trail.com versando la quota di partecipazione di 35 euro, è aperta fino alle 18 di mercoledì 6 marzo 2019.

La gara inaugura ufficialmente la lunga stagione dei trail in Valle d’Aosta e si svolge in notturna, lungo le piste di sci del comprensorio, per una lunghezza totale di 13 km circa e un dislivello positivo di 1500 metri. “Si tratta di un tracciato tecnico – spiega Alessandra Nicoletti, Presidente di VDA Trailers – che però non presenta particolari difficoltà. In caso di maltempo o condizioni del terreno particolari, il percorso potrebbe essere modificato”. A metà gara circa, gli atleti affronteranno la salita al Col Chécrouit, situato a 2270 metri di altitudine, dove è fissato il Gran Premio della Montagna: un riconoscimento speciale sarà assegnato al primo uomo e alla prima donna che raggiungeranno il punto più alto del percorso.

La partenza è fissata alle ore 18 alla stazione delle telecabine di Dolonne. Il tempo massimo per concludere la corsa è di 4 ore e 30 minuti. Novità di questa edizione, l’arrivo indoor al Courmayeur Mountain Sport Center, sempre a Dolonne, centro dotato di parcheggi gratuiti, docce calde e spogliatoi, dove sarà allestito un mini villaggio in cui avverrà anche la distribuzione pettorali prima della partenza e il pasta party in notturna, con dj set e vin brûlé caldo per tutti.

Nel 2018 la vittoria andò al francese Sacha Devillaz, con il tempo di 1h10’41”. Al femminile, invece, si impose la valdostana Katia Perratone in 1h27’41”. Entrambi si aggiudicarono anche il Gran premio della Montagna. L’atleta del Team Chamonix Mont-Blanc sarà al via anche quest’anno, così come altri trailer d’eccezione come Oksana Riobova (ambassador Hoka Ucraina e Naked Running Band), Gisella Zuccarotto e Veronica Crippa (E-Rock Team)

Commenti
    Tags:
    courmayeurcarnevale courmayeurcourmayeur appuntamenticourmayeur appuntamenti marzo 2019
    Loading...
    in evidenza
    Locatelli show: Italia agli ottavi Rimpianto Milan e assalto Juve

    Euro2020, Svizzera travolta

    Locatelli show: Italia agli ottavi
    Rimpianto Milan e assalto Juve

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator: design autenticamente Jeep

    Gladiator: design autenticamente Jeep


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.