A- A+
Costume
Due ruote: Taurus, Zehus&Clara Swiss Tech verso la bici 4.0

La voglia di pedalare aumenta di anno in anno. Anche se sulle strade non ha ancora la giusta considerazione: e chi pedala non è messo nelle migliori condizioni per farlo. Eppure la bicicletta è una risorsa non solo per mobilità e ambiente ma anche per la salute e la moda. Al punto che Taurus, lo storico brand di biciclette italiane nato nel 1908 ed acquisito nel 2016 da Protom, lancia la nuova linea e-bike con ZeHus, azienda nata nel Politecnico di Milano, oggi leader Europea nei sistemi di potenza e connettività all-in-one per la pedalata assistita. E in parallelo lancia in anteprima assoluta il gilet ad alta visibilità sviluppato da ClaraSwiss Tech, pluripremiata startup nel mondo del wearable technology nata nella scuola universitaria professionale della svizzera italiana (Supsi). L’artigianalità italiana si fonde con la tecnologia per offrire agli amanti delle due ruote sicurezza e sempre maggior comfort di guida. La partnership fra Taurus, ZeHus & Clara Swiss Tech porta verso la bicicletta 4.0.


La “Linea È” propone tre nuovi modelli di biciclette Taurus a pedalata assistita: le e-bike con l’accento dal carattere grintoso, nelle versioni “È donna”ed “È uomo”, e il modello“Limited È”, con esclusivo telaio a rondine e manubrio artigianale. Il sistema ZeHus, con motore, batteria ed elettronica integrati nel mozzo posteriore gestiti dall’applicazione dedicata Bitride, consente di avere un’autonomia infinita, grazie alla tecnologia Kers (Kinetic energy recovery system) che permette di ricaricare la batteria nelle fasi di inerzia, ossia in discesa e pedalando in senso antiorario. Con la batteria nascosta nel mozzo, le nuove e-bike conservano lo stile classico ed elegante Taurus.  
Dalla collaborazione fra Taurus e Clara nasce l’esclusiva linea di gilet con frecce “Clara for Taurus”. La startup svizzera Clara Swiss Tech ha ideato questo dispositivo indossabile, che aumenta la visibilità dei ciclisti grazie a luci Led, riducendo il rischio di incidenti stradali.
ll funzionamento è semplice e pratico: grazie ad un dispositivo wireless posto sul manubrio della bicicletta, quando il ciclista decide di svoltare, può indicare le sue intenzioni attivando la freccia integrata nel gilet.

“L’ambizione è quella di essere i primi al mondo a connettere la bicicletta con gli indumenti smart iniziando tale percorso dall’integrazione della tecnologia di attivazione delle frecce direzionali direttamente all’interno del manubrio”, spiega il presidente di Taurus e fondatore di Protom, Fabio De Felice. “Siamo profondamente legati alla storia del nostro marchio di biciclette e alla straordinaria capacità dei nostri artigiani, valori che siamo costantemente impegnati a coniugare con l’innovazione per rendere il viaggio in bicicletta un’esperienza sempre più sicura e con meno rischi”.

Taurus1908    
Dal 1908 Taurus produce biciclette artigianali di qualità, facendo della passione e dell’impegno il caposaldo del successo centenario. Frutto di un’artigianalità tramandata in oltre cento anni di storia, le biciclette Taurus sono personalizzabili in ogni dettaglio come da autentico stile Made in Italy.
I telai sono realizzati a mano, uno ad uno, da artigiani che dedicano tutta la loro esperienza nel creare prodotti di eccellente qualità. Dall’introduzione della meccanica dei freni a bacchetta, all’integrazione dei sistemi di pedalata assistita, la storia di Taurus è emblema della capacità di coniugare tradizione e innovazione. Dopo aver attraversato da protagonista la storia del ‘900, nel 2017 Taurus si rinnova, senza mai rinunciare alla tradizione che ne ha decretato il successo. Un nuovo team, la passione di sempre. Il cuore pulsante dell’attività produttiva ha sede a Vanzaghello, in provincia di Milano, dove ogni giorno gli artigiani dell’azienda sono impegnati a realizzare creazioni uniche capaci di soddisfare i bisogni di ogni singolo cliente. 

Commenti
    Tags:
    milanonapolicavaroberto
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

    Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.