A- A+
Costume
Fausto Puglisi su "La Freccia Fashion" per Pitti Uomo

FAUSTO PUGLISI SU LA FRECCIA FASHION: LA STRADA DA’ GLI INPUT, GLI STILISTI NON INVENTANO NULLA
 
·         edizione speciale di FS Italiane
·         in occasione di Pitti Immagine Uomo (14-17 giugno)
·         extra large, distribuzione gratuita    
·         cover dedicata allo stilista Fausto Puglisi
 

 
“Noi stilisti non inventiamo nulla. È la strada, più che le sfilate, a dare gli input. Però abbiamo il dovere di fiutare quello che funziona, ciò che la gente desidera. A volte capita che i ragazzi indossino le camicie delle fidanzate con la massima virilità, senza problemi. Così come una ragazza indossa il maglione del padre con estrema femminilità
. La mascolinità e la sensibilità prescindono dall’outfit”. Così Fausto Puglisi, designer siciliano considerato da molti erede di Gianni Versace, a cui La Freccia Fashion, edizione speciale di FS Italiane distribuita gratuitamente in occasione di Pitti Immagine Uomo, dedica la cover. Alla kermesse fiorentina Puglisi debutta con la linea menswear. Come è nato il progetto? “Ho sempre pensato alla grande e fin da bambino ero convinto che avrei disegnato per lui, lei e la casa. Nelle mie creazioni immagino un uomo libero”, mentre l’ispirazione nasce dal “tipico maschio del sud. Sono sempre stato affascinato dall’aristocrazia della semplicità. Osservando gli uomini siciliani e napoletani ognuno può notare che anche un venditore ambulante possiede una certa maestosità. Può indossare una canottiera o un pantalone da tuta, ma se ha una collana d’oro al collo è regale. Mi piace la figura non stereotipata, libera da ogni etichetta”. Come mai la scelta di Pitti Uomo? “È molto stimolante ed è una realtà di cui essere orgogliosi. Un vanto nostrano che sta diventando sempre più internazionale. Una vetrina importante che ha dato, e che continua a dare, voce a molti stilisti”.
 
Giunta al terzo anno consecutivo, La Freccia Fashion, magazine in formato extralarge delle Edizioni La Freccia e In Regione, accompagnerà fino al 17 giugno Pitti Immagine, che in questa 90esima edizione, denominata Lucky Numb3r5, indagherà sulle qualità estetiche, grafiche e simboliche dei numeri nel mondo dello stile a cui il magazine di FS Italiane dedica servizi, rubriche e approfondimenti. La speciale edizione, in doppia lingua italiano-inglese, potrà essere ritirata gratuitamente sui Frecciarossa di Trenitalia con destinazione Firenze in partenza da Roma e Milano, nei FRECCIAClub di Roma, Milano e Firenze e all’interno della Fortezza da Basso dove si tiene la manifestazione.
 

Tra gli argomenti da non perdere, il servizio dedicato alla mostra fotografica con cui Palazzo Pitti celebra lo stilista tedesco Karl Lagerfeld, e il ritorno nella città del Giglio di Raf Simons per la presentazione della sua collezione Primavera-Estate 2017, “Perché Firenze ha un posto speciale nel mio cuore. Torno qui costantemente per presentare il mio lavoro o per collaborare a progetti che rispecchiano la mia visione personale”.
 
La Freccia Fashion fa parte degli speciali in grande formato delle Edizioni La Freccia, che oltre allo storico mensile di bordo annoverano, tra gli altri, Frecciaviaggi, La Freccia Arte, La Freccia Design e La Freccia Gourmet. Le Edizioni La Freccia sono consultabili online, disponibili gratuitamente anche su ISSUU.
 

Tags:
pitti uomomoda uomofausto puglisi stilistale frecce magazinele frecce
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.