A- A+
Costume
I Maneskin spaccano gli strumenti sul palco, bufera: "Non è rock, ma schifo"

Maneskin nella bufera, ira dei social: "Non è rock, ma solo schifo" 

Maneskin di nuovo nella bufera. E questa volta sulla band rock romana non piovono complimenti, ma critiche. Il gruppo ha infatti compiuto un gesto che sta facendo discutere gli utenti dei social: hanno distrutto gli strumenti musicali sul palco. Il tutto testimoniato da video e foto postati dallo stesso gruppo su Instagram. Non si è fatta di certo attendere la reazione social da parte dei fan. 

"Questo non era affatto previsto e forse abbiamo un po' esagerato, ma ci è piaciuto! Caos e distruzione a Las Vegas a parte, il nostro viaggio nordamericano è appena finito e già ci manca tutto. Non potremmo essere più felici del tempo trascorso con voi e dell’amore che ci avete dimostrato! L’energia che avete portato a ogni singolo concerto ha reso questo tour semplicemente memorabile. Contando i giorni fino al nostro ritorno. Vi amiamo, grazie", hanno scritto i Maneskin su Instagram. 

Maneskin rompono gli strumenti musicali, gli utenti social: "Un gesto penoso"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maneskinusa





in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

motori
Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.