A- A+
Costume
Ikea lancia Giltig, prima collezione fashion di accessori per la casa

Dal prossimo 1° aprile sarà disponibile negli store Ikea la prima proposta realizzata in partnership con una stilista. La collezione Giltig (il cui nome in svedese significa ‘valido’) è firmata dalla londinese Katie Eary e si tratta di una edizione limitata di articoli per la tavola e tessile per la casa.

Giltig è un esperimento del colosso dell’arredo low cost che, se funzionerà, porterà a nuove collaborazioni sempre nel mondo della moda internazionale, da cui l’hashtag #ikeafashion. "Possiamo imparare molto dal modo in cui gli stilisti lavorano con colori, stampe, motivi e forme – dichiara Henrik Most, creative leader di Ikea of Sweden -. Devono costantemente reinventare se stessi e i loro prodotti, e sono abituati ad anticipare le nuove tendenze in fatto di stili e cromie".

Katie Eary crea moda maschile e sorprende con i suoi disegni e mix inaspettati, utilizzando la tecnica della stampa digitale: “La stampa digitale è fotorealistica, quello che vedi sullo schermo è esattamente ciò che vedrai sui prodotti, e si può stampare su qualsiasi materiale.”

 

Tags:
ikea giltigmobiliarredamento
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72

Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.