A- A+
Costume
Lavoro, tutti sognano Chanel

Sarà perché Coco ha cambiato non solo la moda ma anche il ruolo della donna nella società, sarà perché è uno dei marchi più solidi, sarà perché Parigi è sempre Parigi, ma tra gli appassionati di moda e gli studenti delle più importanti accedemie internazionali del costume tutti sognano un posto da Chanel.

A rivelarlo è un sondaggio condotto da Wwd, sia tra gli studenti sia tra i giovani appassionati attraverso i social network. Ebbene, stando alle risposte, tra le griffe italiane spiccano Prada, Armani e Salvatore Ferragamo.

Chanel aparte, che resta solida sul podio, i risultati sono stati diversi a seconda dei gruppi intervistati.

Sui Facebook, LinkedIn e Twitter i primi cinque marchi preferiti sono Chanel, Lvmh-Louis Vuitton, Christian Dior, Alexander Wang e Diane von Furstenberg. A seguire, Kate Spade, Marc Jacobs ed H&M. Nono Burberry, decimo Prada.

Nelle scuole, invece, troviamo: Chanel, Lvmh-Louis Vuitton, Alexander Wang, Marc Jacobs, Kate Spade, Calvin Klein, Salvatore Ferragamo, Michael Kors, Armanie Diane von Furstenberg.

Tags:
wwdlavoro nella modachanelfrerragamopradaburberryarmanimichael korsdiorlouis vuitton
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO


casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.