A- A+
Costume
Lo chef Luciano Villani conquista la stella Michelin

Nel cielo del Sannio Beneventano brilla una nuova stella. Luciano Villani, executive chef del ristorante La Locanda del Borgo di Aquapetra Resort&Spa, fa il suo ingresso nel firmamento di stelle campane assegnate dalla Guida Michelin 2018. Passione da vendere, estro creativo e ambizione. E’ questo il segreto del successo del poco più che trentenne Luciano Villani, classe '83 e origini pompeiane con un vissuto nelle brigate d'Oltralpe, che per la prima volta conquista “la rossa” entrando di diritto a far parte dell’elite dell’alta ristorazione italiana. Dal 2010 ad Aquapetra, Villani porta avanti con perseveranza una cucina di territorio, elegante ed equilibrata. Al centro dei suoi piatti c’è unacontinua ricerca di prodotti e materie prime locali interpretati con guizzi di sobria creatività e moderne tecniche di cottura. Trionfano i prodotti dop e igt del territorio, straordinario giacimento gastronomico, al limitare tra la provincia di Caserta e quella di Benevento: carni eccellenti da filiera corta e controllata, dalla podolica sannita all’agnello di laticauda, al maialino nero; i grandi extravergine del Sannio, la mozzarella di bufala campana dop e i formaggi freschi dei piccoli casari del luogo, i fagioli di San Lupo,i carciofi di Pietralcina, la patata del Matese.I piatti combinano ricerca e tradizione, terra e mare in sentieri da esplorare. Tra le proposte in carta la “Stracciata di bufala con cicoria e crudo di scampi”, il “Battuto di Marchigiana sannita, rafano e pesca immatura”. Ben calibrati i primi piatti come il “Riso con blu di capra in agrodolce”; le “Linguine con tartufi di mare, tè nero e lemongrass” e gli “Gnocchi di friarielli con salsiccia rossa e caciocavallo di Castelfranco in Miscano”. Fiore all'occhiello della cucina di Villani l'agnello di Laticauda, varietà tipica del Sannio dal sapore particolarmente delicato, servito su pietra e accompagnato con patate del Matese e cipolle in agrodolce di Alife.

La motivazione: "Una cucina ecosostenibile e raffinata che rivisita i gusti della tradizione i cui protagonisti sono gli ingredienti, la semplicità delle materie prime e dei prodotti biologici del Sannio"

La Locanda del Borgo è il ristorante di Aquapetra Resort&Spa, il relais di charme nato dal recupero attento di un antico borgo in pietra immerso in un parco di venticinque ettari tra bosco e uliveto, tra le colline sannite in località Telese Terme.  I locali che un tempo costituivano i cellai e la cantina del borgo ospitano oggi le cucine e il ristorante dell’albergo elegante e ricercato per arredi e atmosfera, con grande camino, tanto legno e pietra a vista. La stella Michelin è il coronamento di un progetto di accoglienza che da sempre punta all’eccellenza: dal restauro dei luoghi al design degli interni, dall’offerta benessere della Spa alla cucina dello chef Villani.

Tags:
chef luciano villanichef luciano villani stella michelinluciano villani stella michelin
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.