A- A+
Costume
Macho, addio definitivo al mito. Ha più problemi di erezione

Per l'uomo macho più problemi di erezione

 

Il mito dell'uomo macho è già da tempo in crisi, ma ora arriva il colpo definitivo. In un nuovo studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, riportato dal quotidiano Le Figaro, il Prof. Pedro Nobre e la sua collega all'Università di Minho (Braga, Portogallo) Maria Manuela Peixoto hanno voluto vedere, grazie alle risposte di quasi 300 uomini eterosessuali e 300 omosessuali, se avere atteggiamenti machisti aumentasse la frequenza dei "fallimenti" sessuali. La ricera ha confermato che esiste un legame, sia tra gli eterosessuali che tra i gay.

 

Sesso, l'uomo macho ha più problemi di erezione


Davanti a un problema di disfunzione erettile, infatti, l'uomo si sente minacciato nella "sua virilità" e il macho, invece di relativizzare, accresce la portata dell'evento, dandolgi importanza. Così, scatta un circolo vizioso. Invece di concentrarsi sul piacere del sesso, cosa che potrebbe tra l'altro favorire il rapporto, l'uomo concentra l'attenzione sul pene, aumentando così lo stress e quindi, attraverso la stimolazione del sistema nervoso simpatico, compromettendo l'erezione. E così si spiega come gli uomini che sono o si sentono dei machi si ritrovino paradossalmente più vulnerabili e incapaci di reagire di fronte ai problemi di erezione.


Problemi di erezione? Caffè viagra naturale

Caffè alleato delle performance sessuali. Fino a tre caffè al giorno rappresentano un anti-flop naturale, oltre a essere una dose sicura per la fertilità. A scagionare la bevanda tanto amata dagli italiani sono gli esperti della Società italiana di andrologia, sulla base degli ultimi dati discussi allo scorso congresso nazionale Sia, a Milano Marittima, durante il simposio 'Cucina, salute & benessere'.

"La caffeina è un inibitore aspecifico delle fosfodiesterasi - spiega Alessandro Palmieri, presidente Sia e professore all'Università Federico II di Napoli - che aumenta la concentrazione del Gmp ciclico 'messaggero' del segnale di vasodilatazione e di rilassamento del tessuto erettile. In pratica, può agire come un 'viagra naturale', anche se in modo meno esclusivo e selettivo sul pene". Questo meccanismo, secondo l'esperto, "comporta la riduzione fino a un terzo del rischio di disfunzione erettile in chi consuma fino a tre tazzine rispetto a chi non beve caffè o ne beve una quantità superiore".
 

Sesso, altri rimedi naturali per il benessere sessuale
 

La caffeina va così ad aggiungersi "alle sostanze che favoriscono il benessere sessuale, molte delle quali sono contenute nei cibi della tradizione italiana: la dieta mediterranea, infatti - sottolinea - aumenta dal 72% al 95% la quota di spermatozoi sani e di elevata qualità, stando a uno studio italiano discusso durante il congresso". Oltre a seguire una dieta sana, chi vuole scongiurare il 'flop' in camera da letto non deve trascurare l'esercizio fisico, perché "la sedentarietà è una minaccia per la salute sessuale maschile". "Sono dunque sempre più numerosi i dati che dimostrano come gli stili di vita, in particolare dieta ed attività fisica, siano essenziali per garantire all'uomo una buona attività sessuale prevenendo molti disturbi", commenta Fabrizio Scroppo, membro del Consiglio direttivo Sia.

Per l'esperto, la "buona notizia è che non sono previste rinunce alimentari, anzi i cibi amici della sessualità sono buoni, sani e gustosi a partire dal caffè, tanto amato dagli italiani". La dieta mediterranea è "il cardine per il benessere maschile, con qualche piccola differenza a seconda dello scopo che ci si prefigge. I cibi alleati per i futuri papà - elenca - sono soprattutto gli alimenti ricchi di antiossidanti, beta-carotene, licopene e vitamine A e C, che combattono i radicali liberi responsabili di danni al Dna degli spermatozoi.

 

Tutti i rimedi naturali per migliorare il sesso

 

Via libera quindi ad agrumi, pomodori, carote e ortaggi a foglia verde che favoriscono la produzione di spermatozoi sani e mobili, ma anche allo zinco che evita l'agglutinazione degli spermatozoi migliorandone la mobilità e si trova in uova, fagioli, latticini scremati e frutta secca, oppure agli acidi grassi omega-3 del pesce, che migliorano la qualità del seme".

Gli uomini che invece vogliono migliorare la vita sessuale - secondo gli esperti - possono favorire l'erezione portando in tavola cibi che stimolano o apportano ormoni sessuali maschili, come gli asparagi o la cicoria, che contengono vasodilatatori, come il peperoncino, oppure alimenti come l'aglio che migliorano la circolazione del sangue. Si può arricchire la dieta mediterranea con "l'avocado, che favorisce l'equilibrio ormonale, o con le ostriche, che grazie allo zinco promuovono la produzione di testosterone", conclude Scroppo.

Tags:
uomo macho erezioneerezioneerezione problemiproblemi erezione
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.