A- A+
Costume
Metroman, l'artista di strada più amato di Milano. Video
Foto Facebook

Nicolò, 31 anni, conosciuto a Milano come "Metroman": è lui l'artista di strada più amato dalla metropoli meneghina. A svelarlo è un sondaggio condotto del blog cittadino 02blog.it e ripreso da Vanityfair.it, dove ottiene il 33% delle preferenze. Sul podio con lui ci sono l'artista cinese che crea piccole sculture incidendo pezzi di frutta e verdura (27%) e il ballerino di flamenco con le nacchere che si esibisce nel centralissimo corso Vittorio Emanuele (13%). Seguono "il bambino con la faccia da adulto", "la donna sospesa nel vuoto" e "il clown con i pattini".

Nicolò ha iniziato a cantare nel 2006 nelle metropolitane di Torino e Roma, poi si è trasferito a Milano. “L’idea però mi è venuta quando siamo passati dalla lira all’euro - racconta ad Affaritaliani.it - Calcolando che un euro erano duemila lire, ho pensato di poter guadagnare bene. Con tre ore al giorno di esibizioni raccolgo quanto mi basta per vivere. E’ nato come modo per non lavorare, ma alla fine lavoro più di tutti”.

Una motivazione economica, quindi, ma anche un desiderio di socializzazione. “Metroman è stato anche un modo per uscire dalla solitudine. Avevo capito che quando facevo il simpatico non ero più solo, così ho iniziato a portare la musica in mezzo alla gente". Lo fa ogni giorno, intorno alle 17, sulla linea rossa. Con l'amplificatore e il microfono, il cappellino e gli occhiali da sole, Metroman (che è tifosissimo dell'Inter e tifoso di Pisapia) coinvolge i passeggeri, oltre che con la sua energia, anche con le sue canzoni. I pezzi must del suo repertorio? Baglioni, Venditti, George Michael e Renato Zero, ma anche la sigla dell'Uomo Tigre.

E la chiave del successo? Che cosa distingue Metroman dagli altri artisti di strada? “Andare controcorrente funziona. Sono un esibizionista e mi eccito quando sono in mezzo la gente. Vinco perché mi mostro così come sono. La mia immagine è vincente perché è un’immagine normale. Diciamo che la normalità è la mia forza”.

Progetti per il futuro? "Il futuro è un'illusione - conclude Metroman -. La vita è adesso".

ECCO I VIDEO





Iscriviti alla newsletter
Tags:
metromanmitomilanometro
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.