A- A+
Costume
Occhiali: le tendenze eyewear 2017 tra tradizione e fantasia. FOTO
BUSOLI EYEWEAR MORA'

di Silva Valier

Vetrina ideale per designer e produttori di occhiali, MIDO, il più grande evento internazionale dedicato al settore mondiale dell’eyewear, ha registrato anche quest’anno il tutto esaurito e si è ampliato negli spazi e nelle idee.

Dopo 47 anni di servizio al mondo produttivo e il successo degli ultimi anni con risultati record di espositori e visitatori, MIDO ha presentato a Fiera Milano Rho dal 25 al 27 febbraio 2017 una straordinaria varietà di proposte creative e di grande effetto.

Le forme degli occhiali riflettono i look vintage e contemporanei, dai modelli esclusivi più trendy a quelli eccentrico-chic. La forma principale rimane quella rotonda, un tributo allo stile vintage, quali i piccoli occhiali di forma tonda amati da John Lennon, sino a sconfinare nelle collezioni influenzate dall’oversize e dalle linee voluminose.  Le forme Aviator richiamano l’originale montatura degli anni ’30 rivisitata in chiave moderna con angoli e dimensioni intriganti. I contrasti cromatici e le nuove curve danno un tocco di modernità al doppio ponte. Le forme cat-eye trovano nuove dimensioni nelle versioni più eclatanti, in particolar modo negli occhiali da sole, mentre acquistano un fascino felino nel design degli occhiali da vista. I modelli rimless sono disegnati all’insegna dell’estetica e del minimalismo radicale.

Le montature si ispirano all’architettura contemporanea e ai motivi grafici spiritosi e audaci e si declinano in modelli provocanti, dinamici e vivaci. Sia le collezioni da vista sia da sole propongono forme con angoli geometrici, esagoni, e ottagoni esprimendo carattere, personalità e forte spirito creativo.

Molteplici i materiali utilizzati per le montature e sorprendente l’evoluzione del loro impiego. La lavorazione del metallo è audace, sperimentale e richiede grande competenza tecnica. I metalli principali quali il titanio, l’acciaio inox e l’alluminio sono utilizzati giocando con le più svariate forme per rispondere alla nuova richiesta di un occhiale dalle linee essenziali, parallelamente alla tendenza verso un design architettonico delle montature in metallo dalle linee delicate ma decise, dalla struttura geometrica.

L’utilizzo del marmo è relativamente nuovo nel mondo dell’ottica e la realizzazione di una struttura leggera e confortevole in questo materiale ha richiesto una ricerca meticolosa e lo sviluppo di processi di design del tutto innovativi. Il risultato è estremamente gratificante considerando le cromie naturali uniche del marmo. Come per gli occhiali Morà firmati Busoli Eyewear che si contraddistinguono per l’abilità nell’aver unito un materiale così inusuale come il marmo a uno ipertecnologico come il carbonio, per il confort nell’indossabilità e per la loro natura unica. Una collezione che si arricchisce di due nuovi modelli: Laran, ispirata alla forma a goccia ed essenzialmente maschile, e Vanth dalla geometria pentagonale che si distingue dalla forma più “classica” con cui si identifica il brand.

Negli ultimi anni, l’utilizzo del legno nell’eyewear ha rivestito un ruolo chiave nel segmento dei materiali naturali. Ci sono oggi delle montature in legno realizzate a mano, secondo tecniche tradizionali artigiane abbinate a nuove tecnologie, per creare un design privo di cerniere e viti incentrato sul comfort, sul look naturale e dettagli tecnici funzionali, quali la facilità di montaggio delle lenti per l’ottico. Brand di occhiali dove il legno è protagonista assoluto è WooDone, che quest’anno si impreziosisce di cristalli creando delle combinazioni inedite che mettono in luce la maestria della lavorazione artigianale e la cura estrema per i dettagli. Nasce la Brilliant Collection in cui i cristalli Swarovski vengono applicati lungo il bordo superiore del frontale e delle aste creando un occhiale di raffinata eleganza. Questa esclusiva lavorazione è disponibile per tutti i modelli e per tutte le colorazioni dell’attuale collezione WooDone.

Oltre agli eleganti modelli in acetato di alta qualità, l’orientamento chiave per il 2017 è il mix di materiali proposti sia per le collezioni da vista che per quelle da sole. In rapida crescita l’appeal di alcuni dei più inattesi abbinamenti che includono pellame, corno, pietre o legno accostati al metallo o all’acetato. Come l’ultimo nuovo nato della Maison Giorgio Armani, caratterizzato da un intrigante mix di materiali e tondeggiante nelle forme con un originale doppio ponte. Audace è la costruzione dell’asta a triplo strato con l’anima in fibra di carbonio racchiusa in due strati di legno. La forma risulta armonica con il tocco retrò delle doppie viti che precedono il logo Giorgio Armani riportato per esteso. Disponibile in nero opaco con asta in Wengè e lenti marroni scuro, havana opaca con asta in noce canaletto e lente sfumata marrone, havana blu opaca con asta in noce canaletto e lente verde sfumata grigia.

Celebrano il lusso dell’alta gioielleria svizzera e l’eccellenza del Made in Italy le collezioni Chopard by De Rigo Vision. Cura meticolosa nei dettagli a mano combinata a tecnologie d’avanguardia danno vita ad occhiali che sono oggetti meravigliosi, realizzati in materiali ricercati e moderni, dal design raffinato e una qualità incomparabile. Le proposte eyewear si ispirano alle collezioni di gioielli e orologi della Maison Svizzera reinterpretandone gli elementi più iconici. L’audacia si sposa con la raffinatezza nella collezione Happy Diamonds, per donne moderne e brillanti come i cristalli che si muovono liberi all’interno di una preziosa struttura sulle aste.  

Ritz, Palace Savoy, Gellert: non si tratta di una guida turistica che segnala gli hotel più belli e lussuosi del mondo, ma dei nomi suggestivi dati ai modelli della collezione Suite N°1 di Eyepetizer. Gli occhiali, disponibili in quattro colori e dai materiali sofisticati, quali plastica per i frontali e titanio per aste e  alette personalizzate con l’iconico logo, sono assolutamente anallergici e accuratamente protetti da custodie di vera pelle, trapuntata a mano. Forme triangolari, asimmetrie e al contempo equilibri perfetti sono  le caratteristiche del nuovo modello Twiggy, ispirato all’icona di stile della Swinging London. Questo modello in acetato con lenti lilla, verdi e blu è accompagnato da un nuovo box, caratterizzato dall’immagine di Twiggy su fondo turchese e dettagli gialli dall’appeal super pop.

Gli occhiali da sole si illuminano di colori che spaziano dalle cromie delicate neutre dei toni caffelatte, spezie essiccate, cioccolato e un tenue effetto argentato sino all’esplosione delle tonalità vivaci come il rosso, il blu, il giallo e il verde. L’intrigante nero continua ad ammaliare con grande fascino. La linea delle montature è slanciata e sobria oppure favolosamente ricca di strass, filigrane, metalli, perline, fiori e gioielli. Anche le lenti da sole brillano di colori. Lenti gialle, arancio e bronzo guidano le tendenze per l’estate 2017. Sono presenti anche lenti scurissime che garantiscono un tocco glamour, misterioso e perfetto per la privacy. Per l’occhiale maschile prevale il nero, il grigio e il tartaruga in colorazioni sorprendenti che enfatizzano le tonalità piene e impattanti. 

Esclusiva, fuori dalle mode ma calata nella contemporaneità è la nuova collezione sole di Fedon. Nei modelli convivono materiali naturali come pelle e leghe tecnologiche, per un risultato finale che è stile, piacevolezza al tatto e funzionalità. Declinata in modelli uomo, donna e unisex la collezione di occhiali protegge dal sole con il valore aggiunto di gusto e squisita artigianalità. Le forme classiche ed eleganti si materializzano con grande cura e gusto estetico in proposte flessibili che comprendono l’acetato, il metallo e i dettagli in pelle, per modelli che ripropongono atmosfere di grande fascino. Connotazione artigianale per gli astucci Luxury firmati Fedon, contenitori fatti a mano in Italia, in pelli pregiate come coccodrillo e varano, le cui forme senza tempo parlano di eleganza, con discrezione. 

Punta su uno stile ricercato la collezione CafèNoir Eyewear, impreziosita da lavorazioni sapienti, varietà di materiali, lenti ricercate e giochi tra colori e forme per una proposta di tendenza, glam e mai scontata. Sono costruzioni ultra contemporanee che si mixano sapientemente a lavorazioni più classiche sia nelle proposte da sole sia nell’occhiale da vista. Nella collezione Sunglasses le lenti giocano sulle nuances pastello, dai rosa al pesca, dall’azzurro al verde acqua marina fino ai toni più caldi dell’arancione, mentre neri e havane si intervallano a modelli dai colori screziati. Lenti specchiate, flashate e sfumate si alternano su montature estremamente contemporanee e su altre dal sapore vintage, per una scelta ampia che incontra sia i gusti più esigenti che l’eleganza senza tempo data dai modelli più classici.

Le collezioni sole e vista Elite Eyewear per il 2017 hanno un’anima grintosa e anticonformista, ricercata e contemporanea, glamour e affascinante. Occhiali ampi dai profili squadrati e dalle geometrie definite; montature tonde dallo spirito vintage anni ‘90; forme voluminose, affusolate e morbide con profili delicati. L’acetato di qualità e il metallo finemente lavorato delle cerniere, delle aste, del ponte e del doppio ponte si incontrano in una combinazione equilibrata di materiali creando silhouette curiose e irresistibili. E quando acetati diversi si uniscono in un’unica laminazione nascono stupefacenti giochi di colori e di contrasti che stupiscono e conquistano. Le aste impreziosite da perle incastonate sono la massima essenza della cura attenta ai particolari di valore.

Linee sinuose, sofisticate, essenziali e versatili da Chloé. La nuova collezione sole si ispira ai codici di eleganza e femminilità del brand, impreziosendosi di dettagli e lavorazioni esclusive che uniscono gusto vintage, riferimenti al mondo maschile ed effetti grafici ricchi di seduzione. Le trasparenze e le nuance sfumate del modello Milla evocano gli abiti di seta fluttuanti portati in passerella da Chloé. E’ un occhiale da sole che abbina lo charme grafico delle lenti al movimento ondulato delle aste in metallo gold, incise con il logo. Un accessorio dal design ricercato e intramontabile, scandito da una palette di colori intensi e attraenti.

Agli occhiali per donna e uomo si affiancano grandi novità anche per i bimbi. Dal sogno al gioco, nuovo appeal per la collezione Trudi Eyewear realizzata e distribuita da AVM 1959, che si rinnova nel design e che da quest’anno ammicca anche alla fascia dei teen. Una linea di occhiali che interpreta il mondo dei bambini dove ricerca stilistica, materiali di alto pregio e finiture accurate si abbinano ad un mood delicato, a volte grintoso, sempre di tendenza. Arancio carota e blu cobalto, rosa e viola mirtillo, perlati ed opachi, plastiche double color e metalli lucidi si mescolano, intersecano, fanno capriole, mentre piccoli dettagli in metallo strizzano l’occhio a particolari che ispirano tenerezza: cuoricini e piccoli fiori. Oltre alle cerniere flex, tutti i modelli montano esclusivamente lenti polarizzate. Le forme sono più arrotondate per le bambine e leggermente più squadrate per i bambini; le montature sono arricchite da terminali in acetati bicolore.

Fuori MIDO novità anche da Julbo, che si conferma come uno dei marchi di riferimento nel mercato degli occhiali sportivi, sia nella stagione estiva sia in quella della neve. Così leggero da dimenticare di averlo addosso è Aerolite, un modello extra light specificatamente disegnato per i visi piccoli e per quelli femminili, realizzato con lenti Zebra light e Zebra light Red, fotocromatiche e anti-appannamento, per offrire una visione ottimale con qualsiasi luminosità. Per la massima protezione in alta quota ecco Explorer 2.0, modello che progettato per condizioni estreme in alta quota, incarna il rinnovamento degli occhiali da ghiacciaio. Ergonomico, con una montatura sottile ed elegante e protezioni laterali amovibili, questo modello garantisce una perfetta ventilazione e una visibilità ottimale grazie alle lenti Cameleon, fotocromatiche, anti-appannamento e polarizzate o alle lenti Zebra, fotocromatiche e anti-appannamento.

Materiali e tecnologie di ultimissima generazione, forme inedite e colori brillanti, ingegno progettuale e maestria artigianale: questo è MIDO, il luogo dove ammirare tutte le ultimissime proposte del mondo eyewear per un’esperienza sempre nuova con una straordinaria varietà di nuove soluzioni! 

Tags:
mido tendenze eyewear 2017eyewear tendenze 2017
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.