A- A+
Costume
Sfilate moda donna a Milano dal 22 al 27 febbraio. Confermato Vionnet
Credit Photo Nick Zonna

Settanta sfilate, 88 presentazioni, quattro presentazioni su appuntamento e 37 eventi in calendario, per un totale di 174 collezioni. E' stata presentata a Palazzo Marino la prossima edizione di Milano moda donna, che dal 22 al 27 febbraio portera' in passerella le collezioni autunno-inverno 2017-18. Tra le principali novita' la conferma dell'inserimento di Vionnet per la prima volta nel calendario ufficiale della manifestazione (la maison con radici francesi ha abbandonato Parigi per Milano per sottilineare il carattere do made in Italy dei suoi capi). Per la prima volta in calendario Xu Zhi, il designer ospitato da Giorgio Armani in collaborazione con la Camera della moda italiana, che sfilera' negli spazi dell'Armani Teatro. Oltre ad Annakiki, Calcaterra, Situationists, supportato da White in collaborazione con Cnmi e la sfilata di Angel Chen all'interno del progetto International designer exchange program di Mercedes-Benz.

Moda: dal 22 al 27 tornano sfilate, confermato Vionnet a Milano

"Comune di Milano e Camera nazionale della moda hanno da poco rinnovato un protocollo pluriennale di collaborazione con l'obiettivo comune di rafforzare Milano come hub internazionale del fashion e della creativita', facendo leva non solo sulla dimensione estetica e del gusto ma soprattutto su un sistema di filiera, quello della moda, che partecipa attivamente allo sviluppo produttivo ed economico della citta' e del nostro Paese", ha affermato l'assessore alle Politiche per il Lavoro, Attivita' produttive, Moda e Design Cristina Tajani. "Ospitare a Milano, nei suoi luoghi piu' rappresentativi come la Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, il frutto della creativita' e dell'innovazione delle giovani realta' imprenditoriali e' sicuramente un'opportunita' straordinaria segno dell'apertura della citta' verso i giovani e il futuro.

In sinergia con il ministero dello Sviluppo economico e la Camera nazionale della moda italiana siamo al lavoro per far raggiungere a Milano la leadership internazionale che le spetta nel settore del fashion, forti di essere l'unica vetrina capace di mettere a disposizione degli operatori tutta la filiera produttiva dal filato al prodotto finito". "Una settimana della moda che riflette il momento di trasformazione che stiamo vivendo e che privilegia il racconto di storie singolari ed autentiche: dai brand che sfileranno per la prima volta con le collezioni uomo-donna, ai giovani brand supportati da Cnmi che hanno trovato a Milano lo spazio ideale in cui esprimere la loro creativita'", ha aggiunto Carlo Capasa, presidente della Camera nazionale della moda italiana - Questa settimana si inserisce nel quadro positivo che possiamo tracciare per il nostro settore. Fondamentale il contributo delle istituzioni, che partecipano attivamente per alimentare il clima di energia che anima Milano".

Tags:
sfilate milano 2017sfilate donna milano 2017milano moda donna 2017 febbraiomilano moda donna febbraio 2017
Loading...
in evidenza
Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

Calciomercato news

Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
Tonali-Milan: arriva la Juventus

i più visti
in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.