A- A+
Costume
Moda uomo, 5 attori per 5 look. Da Ryan Gosling a Daniel Craig

Appaiono sicuri di sé e affascinanti: il merito è di uno sguardo magnetico o del portamento sicuro, ma anche di uno stile che lascia il segno. A rendere memorabili i personaggi del grande e piccolo schermo è spesso un dettaglio, un marchio di fabbrica riconoscibile tra tanti: un capo o un accessorio possono contribuire a imprimerli nella memoria degli spettatori e, in particolare, delle spettatrici. Daniel Craig, Michael Fassbender o Ryan Gosling: oltre ad avere carisma e sex-appeal, hanno in comune alcuni accessori iconici che hanno indossato dentro o fuori dal set. Quali? Le esperte della piattaforma di moda e lifestyle Stylight hanno stilato, con qualche aiuto da parte del pubblico femminile, una lista degli uomini che le hanno fatte sognare e dei dettagli del loro guardaroba che le hanno colpite di più.

LA GIACCA DI PELLE DI MICHAEL FASSBENDER

Ci sono tante cose che rendono Michael Fassbender affascinante, oltre alle incredibili doti d’attore: il suo accento irlandese, gli occhi azzurri e il fisico, ad esempio. Mr Fassbender è affezionato alla giacca di pelle e il look un po’ aggressivo e virile gli si addice, dato che ha interpretato Magneto nel film X-Men: First e sarà protagonista di Assassin's Creed nel 2017. Secondo Julie, la scelta del giubbotto di pelle "è maschile, virile ... tutti gli uomini dovrebbero avere una giacca di pelle," e continua: "Mette in evidenza le spalle e esalta la forma a "triangolo" che piace alle donne."

IL BOMBER DI RYAN GOSLING IN DRIVE

Non ci sono dubbi che Ryan Gosling sia molto amato dal pubblico femminile. Dopo l’uscita di The Notebook, Crazy, Stupid, Love e di Drive, il ragazzo che è riuscito a conquistare l’esplosiva Eva Mendes si è guadagnato anche l’universale fama di sex symbol e icona di stile. Nonostante in Drive l’attore non sia molto loquace, il suo bomber lucido, con tanto di scorpione applicato sul retro, è diventato un capo protagonista del film di Nicolas Winding Refn. Si tratta anche di un’interessante premonizione, perché di bomber con ricami, fantasie e applicazioni ne abbiamo poi visti tanti sulle passerelle (Gucci, Valentino, Louis Vuitton,…). A Roxane, 32 anni, piace l’aura del bad boy che la giacca evoca: «Forse mi piace quando i ragazzi sono un po’ pericolosi». Capiamo bene cosa intende; d’altro lato non siamo completamente sicure di volerci trovare in ascensore con il ragazzo in questione...

IL GIROCOLLO CASUAL DI VALERIO MASTANDREA

Mastandrea è uno degli attori di punta del cinema italiano e quello che ha magistralmente  dato voce e interpretato il ruolo di ribelle inquieto, alla ricerca di un’identità. Valerio ha il fascino del bello e inquieto, capace di intensità malinconica e di auto-ironia. Lo stile off-set di Mastandrea è rilassato: ama il total black e sotto la giacca predilige una camicia sbottonata, una t-shirt, una polo o un pullover girocollo. Troviamo che quest’ultimo, nella sua semplicità, gli doni molto. Dopo averlo visto in Fiore di Claudio Giovannesi, siamo in attesa dell’uscita a novembre di Fai bei sogni di Marco Bellocchio, che lo vede protagonista. Entrambi i film sono stati presentati a Cannes lo scorso maggio nella Quinzaine des Réalisateurs.

L’ABITO TRE PEZZI DI JON HAMM IN MAD MEN

«Don Draper è sinonimo di classe!», questo il commento di Cécile quando le abbiamo chiesto degli uomini che le piacciono di più. Sicuramente non è l’unica a pensarlo! Il personaggio interpretato da Jon Hamm lavora in un’agenzia pubblicitaria a New York negli anni ‘60: l’attore è stato premiato con un Golden Globe e un Emmy per questo ruolo. «È l’effetto dell’abito a tre pezzi», spiega la ragazza, «l’abito è il primo passo, ma completo di panciotto risulta davvero molto chic!». E, fortunatamente, lo stile vintage e l’eleganza d’altri tempi impazzano tra le icone di stile al maschile e trovare il gilet che può fare la differenza è diventato più semplice anche per i giovani che puntano a uno stile dal gusto retro ed elegante.

IL DOLCEVITA DI DANIEL CRAIG IN JAMES BOND

James Bond è noto per essere un grande seduttore; quando Daniel Craig ha accettato la parte, abbiamo assistito all’arrivo del primo 007 biondo. Ed è anche grazie a questo ruolo che l’attenzione del pubblico femminile si è concentrata sul fascino di Craig, forse ancor di più dopo averlo visto in costume nel trailer di Casino Royale. Simbolo dello stile british più elegante, dagli abiti da giorno allo smoking, e corredato di gadget all’avanguardia, Bond/Craig è riuscito a conferire un significato e un appeal tutto nuovo al dolcevita da uomo. Quello nero che indossa in Spectre gli calza a pennello e lo 007 lo porta con la grinta e la presenza scenica necessaria ad un uomo d’azione. 

Tags:
moda uomo consiglilook uomo come vestirsi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.