A- A+
Costume
Colonne sonore delle vacanze 2014: da Timberlake a Calvin Harris

La musica dance e’ tornata prepotentemente a primeggiare nei locali e sulle spiagge italiane e sta facendo scatenare gli italiani in vacanza, spodestando i classici balli di gruppo e le melodie ritmate dei Caraibi, come Macarena e Meneito. Per circa 7 italiani su 10 il ballo rappresenta il passatempo perfetto per l’estate 2014, attivita’ che favorisce la socializzazione e il benessere psicofisico. Tutto questo grazie a Justin Timberlake, che sta scalando le classifiche con la canzoneLove Never Felt So Good” (51%), scritta da Michael Jackson nel periodo d’oro della musica dance anni ’80, e a DJ da contratti ricchissimi e centinaia di milioni di visualizzazioni su YouTube, personaggi del calibro di Calvin Harris, autore di “Summer(46%) e Avicii, che ha incassato decine di milioni di dollari con il tormentone dell’estate “Addicted to you(32%).

E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Just Dance, il gioco di ballo piu’ venduto al mondo creato dagli sviluppatori Ubisoft, attraverso l’analisi di oltre 400 testate internazionali (quotidiani e periodici) e di 1200 tra blog, forum e siti Internet, suffragata da un monitoraggio di 1400 soggetti (uomini e donne tra i 16 e i 40 anni) sulla loro propensione al ballo in estate, con metodologia WOA (Web Opinion analysis) sui piu’ importanti social network (Facebook, Twitter e YoutTube) e blog attraverso la raccolta di messaggi, post e commenti sull’argomento.

Ma quali sono i balli piu’ amati dagli italiani per l’estate 2014? Quest’anno la musica di tendenza e’ cambiata, i giovani scelgono la disco-music (36%) e l’elettro-dance (24%), che superano hip-hop (11%) e latino americano (9%).

Per quale motivo gli italiani ballano sempre di piu’ durante il proprio tempo libero? La maggior parte degli italiani si scatena sulle note della musica di tendenza per rilassarsi e divertirsi (38%), mentre il 35% sceglie di ballare per migliorare la propria condizione fisica. I “cucadores” piu’ incalliti invece scelgono la danza perché rappresenta la via piu’ semplice per socializzare e fare conoscenze interessanti (34%).

Cosa rappresenta il ballo per gli italiani? Per la maggior parte ballare fa sfogare la voglia d’evasione dai problemi quotidiani (43%), mentre per altri e’ un modo per restare in forma divertendosi (31%). “D’estate mi scateno, e’ la stagione in cui ballo di piu’ e mi diverto come un pazzo”, oppure “Come potrei non ballare, per me e’ un vero e proprio antistress”, sono queste le affermazioni piu’ frequenti che si leggono sul web e sui social network.

Ballano di piu’ le donne o gli uomini? Il primato spetta alle donne con il 59% e la fascia d’eta’ principale e’ 16 - 24 anni (65%), seguita da quella 25 - 34 anni (61%) e 35 -i 50 anni (54%).

Quali sono i luoghi preferiti dagli italiani per ballare in vacanza? Nulla e’ cambiato, visto che ben il 59% sceglie principalmente le discoteche, mentre una buona parte si scatena in riva al mare dove sempre piu’ spesso vengono organizzati party suggestivi (23%). In aumento chi preferisce organizzare vere e proprie sfide di ballo in casa con gli amici (27%), grazie a nuove tecnologie, ne fa esempio Just Dance, il videogioco di ballo creato da Ubisoft, che ha venduto piu’ di 50 milioni di copie in tutto il mondo e che permette di ballare le hit che fanno tendenza e i tormentoni dell’estate, rimanendo comodamente in salotto o nel proprio giardino di casa.

Chi e’ in testa alla hit parade dei tormentoni dell’estate 2014? Quest’estate la chart e’ dominata dalla disco music, al primo posto delle hit si piazza infatti Justin Timberlake, che dopo alcuni anni e’ tornato in cima alle classifiche grazie a “Love Never Felt So Good(51%), canzone di Michael Jackson ricca di sonorita’ risalenti all’era d’oro della musica disco anni ’80. Sul secondo gradino del podio si attesta invece l’inglese Calvin Harris, autore e produttore della hit mondiale “Summer (46%), seguito da “Addicted to yourealizzata dal famosissimo DJ svedese Avicii (32%), che sta replicando il successo di “Wake me up”, canzone regina dell’estate 2013. A completare la top 10 della classifica dei tormentoni dell’estate 2014 ci sono canzoni che appartengono all’hip-hop italiano ed internazionale e pezzi dance commerciali, amati dai piu’ giovani. Al quarto posto si attesta infatti il rapper Emis Killa, con la sua gettonatissima Maracana’ (26%) dedicata ai Campionati del mondo di calcio, seguito dalla frizzante Papaoutaidell’artista emergente francese Stromae (21%). Chiudono la classifica dell’estate Hideaway, orecchiabilissimo pezzo della cantautrice e ballerina canadese Kiesza (15%), i milanesi Club Dogo, con il pezzo hip-hop Weekend(14%), la ritmata “Waves” del cantante rap e produttore olandese Mr. Probz (12%), “A sky full of stars” dei celebri Coldplay (11%) e “Sing” del cantautore inglese Ed Sheeran (10%), la vera rivelazione del 2014.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
musicaballoclassificaestate
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.