A- A+
Costume
Nozze, lui decide di mandarle a monte. La Cassazione: risarcisca la ex

Un matrimonio mandato a monte poco tempo prima del 'fatidico' si' puo' costare caro. La terza sezione civile della Cassazione ha rigettato il ricorso di un uomo condannato a risarcire con 16mila euro la ex fidanzata, lasciata dopo una relazione durata 11 anni e, soprattutto, dopo aver gia' fatto le pubblicazioni di matrimonio: aveva rifiutato di sposarla quando lei aveva scoperto che frequentava di nascosto una collega.

La ragazza, tradita e abbandonata a una settimana dalle nozze, aveva quindi citato in giudizio l'ex fidanzato, sottolineando di avere gia' acquistato, al momento della rottura sentimentale, l'abito da sposa, e, in particolare, gli arredi per la casa coniugale, di proprieta' di lui, in cui erano stati eseguiti anche lavori di ristrutturazione, che lei stessa aveva condotto come geometra e di cui aveva sostenuto la maggior parte delle spese.

Il Tribunale di Prato aveva rigettato l'istanza di risarcimento (per un totale di 55 milioni di vecchie lire) presentata dalla donna, ma la Corte d'appello di Firenze aveva ribaltato il verdetto emesso in primo grado, riconoscendole oltre 16mila euro di danni che il suo ex era tenuto a versare. La Suprema Corte ha condiviso la decisione dei giudici fiorentini: "non possono non essere considerate risarcibili tutte quelle spese (giustificate e finalizzate) che si sostengono in vista del matrimonio", si legge nella sentenza della terza sezione civile depositata oggi, e tali "esborsi si collocano tutti in epoca prossima al matrimonio, evidenziando quindi il loro nesso eziologico con il matrimonio stesso".

Tags:
nozzecassazionematrimonioex
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.