A- A+
Costume
Pitti Uomo 91 fa il pieno di buyers e fashion addicted (nonostante il freddo)
Concept Korea

di Andrea Cianferoni

Atmosfera decisamente underground alla stazione Leopolda per i festeggiamenti dei 10 anni della sneaker Golden Goose con una installazione che ha ricoperto le pareti della struttura con una speciale carta iridescente, trasformandola in paesaggio lunare e la performance di uno skater vestito da astronauta. Quattro Pipes giganti hanno completato la scenografia dell’evento a cui ospiti e buyers hanno assistito avvolti da fasci luminosi e video che hanno raccontato il vissuto che si nasconde dietro l’effetto destrutturato della famosa scarpa con la stella.

A palazzo Strozzi New Balance, in collaborazione con L’Uomo Vogue – alla sua prima senza la mitica Franca Sozzani – ha presentato la nuova scarpa 247 Luxe. Sul loggiato del palazzo che ospita la mostra dell’artista cinese dissidente Ai Wei Wei festa fino a tardi con ospiti blasonati convocati dall’instancabile pr fiorentina Moreschina Fabbricotti con musica lounge e maxi installazioni video curate da Vogue. In piazza Santa Maria Novella, nel rinnovato hotel Garibaldi Blu della famiglia Fratini, il rampollo ed erede del brand - e della catena alberghiera - Giulio Fratini ha presentato i nuovi modelli Rifle nel giardino d’inverno dell’albergo tra giganteschi blocchi di ghiaccio. Appesi invece agli stendini rampicanti, avvolti dall’edera, gli altri capi spalla come i chino o i grandi ritorni del denim anni 80. Presente al gran comleto la squadra fiorentina di rugby Toscana Aeroporti I Medicei, che indossa capi Rifle. La Dogana – spazio espositivo adiacente alla Fortezza da Basso – ha ospitato i due stilisti coreani Bmuet(te) by Byungmun Seo e Ordinary Peole. Un evento voluto fortemente da Pitti Immagine con la collaborazione della Korea Creative Content Agency, un’importante agenzia governativa coreana che supporta vari settori dell’economia e della cultura. Sempre alla Dogana dopo ben 24 anni Paul Smith torna a Firenze con la nuova collezione PS by Paul Smith con una speciale installazione che racchiude tutte le caratteristiche del marchio, con capi da indossare tutto iol giorno. Al museo Marino Marini Reebok sigillata la nascita della collaborazione tra il brand statunitense e il duo di designer Cottweiler. La capsule collection è rappresentata da un mix perfetto tra heritage tecnico e culturale di Reebok e la visione unica dello stile degli innovativi e talentuosi Ben Cottrel e Matthew Dainty. A Firenze anche Zegna, campione del made in Italy, ha deciso di tornare da protagonista al salone fiorentino portando alla ribalta il talento stilistico del suo nuovo direttore creativo Alessandro Sartori. Dopo alcuni anni Sartori torna alla maison che l’aveva lanciato nel mondo della moda, un rientro in grande stile che vede la presentazione della nuova collezione giovane Z Zegna. All’ippodromo del Visarno sfila il belga Tim Coppens, diplomatosi alla Royal Academy of Fine Arts di Anversa e che debutta per la prima volta a Pitti. Uno stile ispirato dalla quotidianità, dai luoghi e dalle persone della strada, uno stile determinato dalla funzionalità che risponde alle esigenze di libertà e comfort.

 

Tags:
pitti uomo buyerspitti uomo numeri
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.