A- A+
Costume
Royal wedding, Meghan rivoluziona i reali. Ma la vera star è il pastore Curry

Royal Wedding: entusiasmo per pastore Curry e suo sermone sull'amore

Se Pippa Middleton fu la star a sorpresa del matrimonio di William e Kate, Michael Curry, primo afroamericano a guidare la Chiesa Episcopale Usa, con il suo sermone alle nozze di Harry e Meghan ha conquistato gli animi di presenti e non. Nessuno si aspettava parole cosi' veementi a un matrimonio reale britannico: il sermone e' stato travolgente, anche se si leggeva un po' di sbalordimento negli occhi del principe Harry e di qualche altro componente della famiglia reale. Con voce stentorea e appassionata, Curry ha parlato a braccio per 14 minuti del "potere dell'amore", citando per prima cosa Marthin Luther King: "Dobbiamo scoprire il potere dell'amore, il potere salvifico dell'amore e quando lo faremo renderemo questo vecchio mondo un mondo nuovo". Il 65enne pastore, noto per il suo modo coinvolgente di parlare ai fedeli, ha sottolineato che "c'e' del potere nell'amore, non sottovalutatelo, sto parlando di potere vero, potere di cambiare il mondo". Curry non si e' risparmiato e ha fatto riferimento anche alla schiavitu', sottolineando il potere curativo della musica spirituale cantata dagli schiavi. Il tema e' molto sentito dalla madre della sposa, Doria Ragland, i cui antenati arrivarono negli Usa in catene: "L'amore e' la strada", ha concluso, benedicendo la coppia. Parole che hanno colpito e lasciato il segno: il suo sermone ha prodotto 40mila tweet al minuto, riferisce il Guardian. Tra questi, l'ex leader laburista britannico, Ed Miliband, ateo, che ha proclamato, "il reverendo Curry e' quasi riuscito a rendermi credente". Commenti simili sono arrivati da altri utenti, increduli di trovare un pastore che parla di schiavi e che cita Marthin Luther King a un matrimonio reale. La stessa top model Naomi Campbell lo ha celebrato su Twitter: "Mi da' la vita".

Royal wedding, Meghan cambia la tradizione. "Non obbedirà" al marito Harry

Meghan Markle, l'attrice americana che oggi  ha sposato il principe Harry, non ha pronunciato la tradizionale formula di obbedienza al marito. La coppia ha cercato di fondere tradizione e modernita' nelle sue scelte:  il principe Harry portera' la fede nuziale anche dopo le nozze e un coro gospel ha cantato nella Chiesa di St George al castello di Windsor "Stand by Me" e uno dei canti da chiesa piu' amati dagli afroamericani, This Little Light, insieme all'inno gallese di rugby, Guide Me O Thou Great Redeemer. Meghan -mulatta, divorziata e di 6 anni maggiore del principe, secondogenito di Carlo e Lady Diana- ha deciso di rompere la tradizione su molti fronti: nell'arco della giornata pronuncera' un discorso, presumibilmente di omaggio al marito e alla nonna di lui, la regina Elisabetta II. E stamane è entrata in chiesa da sola: il principe Carlo, erede al trono - 'sostituto' del padre di lei, che ha dato forfait all'ultimo minuto- l'ha attesa a meta' della navata e accompegnata all'altare solo nell'ultimo tratto. L'eccitazione a Windsor e' generale.

Royal Wedding: abito Meghan della stilista Gb che guida Givenchy

L'abito con cui l'attrice americana Meghan Markle ha sposato il principe Harry d'Inghilterra e' firmato da Clare Waight Keller, direttrice creativa di Givenchy. La scelta dell'attrice e' caduta sulla stilista britannica, fa sapere Kensington Palace, per "l'estetica elegante e senza tempo e la fattura impeccabile" del suo stile. Meghan ha voluto anche sottolineare "il successo di un talento di punta che ha lavorato per tre delle case di moda piu' influenti al mondo", Pringle of Scotland, Cloe' e adesso Givenchy. Meghan aveva espresso inoltre il desiderio di avere tutti e 53 paesi del Commonwealth con se' nel suo giorno piu' importante per cui la Waight Keller ha scelto per ogni singolo Paese un fiore distintivo e li ha uniti in una grande composizione floreale.  

Royal Wedding: Meghan a party serale con abito Stella McCartney

Svelato anche l'abito di Meghan per il party serale, il secondo ricevimento di nozze organizzato alla Frogmor House, a circa un chilometro di distanza dal castello di Windsor, dal padre di Harry, il principe Carlo. La duchessa di Sussex ha indossato un abito smanicato con taglio all'americana della stilista Stella McCartney, seconda figlia di Paul McCartney. 

Nelle foto diffuse dai media internazionali si vede Meghan uscire mano nella mano con il marito dal castello di Windsor con l'abito bianco in crepe di seta, con spalle e schiena scoperte. Harry ha aperto alla moglie lo sportello di una Jaguar azzurro metallizzato che li attendeva. In un tweet, Kensington Palace ha sottolineato che si tratta di un modello del 1968 riconvertito in auto elettrica. 

ROYAL WEDDING, LA CRONACA DELLA GIORNATA

Royal Wedding: Harry accompagnato dal fratello William

E' entrato al castello di Windsor a piedi il principe Harry, per le nozze a mezzogiorno nella cappella di st George con l'attrice americana Meghan Markle. Accompagnato dal fratello che e' il suo 'best man', il testimone, il principe Harry, che non si e' rasato la barba ma solo sfoltita, indossa la divisa del suo reggimento di cavalleria, di cui ha il grado di capitano.  

Royal Wedding: Meghan verso la Chiesa, abito bianco e velo

Meghan Markle ha lasciato in auto Cliveden House, la spettacolare residenza-albergo dove ha trascorso l'ultima notte prima delle nozze. Seduta accanto alla madre, Doria Ragland, con una macchina di scorta dietro, l'attrice americana si avvia verso la cappella del castello di Windsor dove e' attesa per le 12 (le 13 in Italia) per le nozze con il principe Harry. L'attrice, in abito bianco, ha il volto coperto da un velo e indossa una tiara prestata dalla collezione della Regina, secondo l'emittente canadese Cbc. Meghan ha quindici minuti di ritardo sulla tabella di marcia rigorosissima definita da Kensington Palace; impieghera' mezz'ora per arrivare al castello.  

Royal wedding: Victoria Beckham in scuro, passo falso nel 'bon ton'

A fianco di David Beckham, e' arrivata nella cappella st George del castello di Windsor, anche Vicotira Beckham. L'ex Spice Girl, diventata stilista di successo, e' vestita di blu scuro, una scelta decisamente bizzarra considerata la mattina soleggiata e il fatto che il matrimonio, seppur un royal wedding, avvenga in un contesto rurale. Victoria Beckham era stata molto criticata anche al matrimonio del principe William con Kate Middleton, quando si era presentata con un rigoroso abito scuro, poco adatto al clima primaverile. Nella cappella dove, tra un'ora e mezza circa, cominceranno le nozze tra il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle, stanno arrivando gli ospiti. Tra i presenti, George e Amal Clooney, lei con uno chemisier a vita alta giallo senape, strascico posteriore ed enorme cappello a tamburo con veletta. In chiesa e' arrivata anche la fidanzata storica, ormai ex, del principe, Chelsy Davy. Gli ultimi ad arrivare tra circa un'ora saranno i membri della Famiglia Reale, ultima in assoluto -prima della sposa- la regina Elisabetta II.

Royal wedding: tra ospiti, Oprah Winfrey in rosa, e i Clooney

Tra i primi ospiti ad arrivare nella cappella di st George, al castello di Windsor, per le nozze del principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle, c'e' la star dello show-business americano, Oprah Winfrey. Fasciata in un abito rosa pallido, la anchor-woman, amica personale della coppia, ha preso posto tra i banchi della cappella godica, accompagnata dall'attore e Dj britannico, Idris Elba. Nella lista degli ospiti ci sono anche l'attore americano George Clooney, con la moglie, Amal, avvocatessa nota a livello internazionale e specializzata nella tutela di diritti umani. Tra i presenti anche il duca di Spencer, fratello di lady Diana, la principessa del popolo, madre del principe Harry, che sara' ricordata durante la cerimonia religiosa dalla coppia.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
matrimonio harry e meghanmatrimonio harry e meghan datamatrimonio harry e meghan oramatrimonio harry meghan programmamatrimonio principe harry datadata matrimonio harry e meghanmatrimonio harry e meghan invitatinozze harry e meghanmatrimonio harryroyal wedding
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4

Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.