A- A+
Costume
Totti-Blasi, l'avvocato di Ilary: "Lei non ha mai chiesto nemmeno un euro"
Ilary Blasi

Ilary Blasi, l'avvocato: "Non ha mai chiesto a Totti nessun assegno di mantenimento per sè"

"Sono state diffuse una serie di notizie false. In particolare la signora Ilary Blasi non ha mai chiesto nessun assegno di mantenimento per sé: né di 20mila euro né di 10mila euro né di 1 euro".

Lo ha detto l'avvocato Alessandro Simeoni a Repubblica smentendo le voci circa le richieste della show girl al marito Francesco Totti delle scorse ore.

"Questa notizia fa parte ancora una volta di una precisa strategia extraprocessuale per tentare di far passare la signora Blasi per quello che non è", le parole del legale di Ilary Blasi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
accordodivorziofrancesco tottiilary blasiseparazione





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

motori
Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.