A- A+
Costume
Viaggi, il terrorismo non frena 8 italiani su 10
Il 77% degli italiani e l’85% dei rispondenti mondiali NON modificherà i propri piani di viaggio per il 2016 per la preoccupazione del terrorismo, alla luce dei recenti eventi mondiali. Lo hanno dichiarato durante un’indagine condotta su 24.755 utenti da TripAdvisor in America, Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Russia, Asia Sud Est, India, Brasile, Australia e Italia. I partecipanti italiani sono stati 4.766.
 
Tra coloro che hanno dichiarato che modificheranno i loro piani, il 52% degli italiani e il 58% dei viaggiatori mondiali sta cambiando programma per evitare una specifica destinazione. Il 9%  degli italiani posticiperà i propri viaggi fino a quando non si sentirà più sicuro e il 12% dei viaggiatori mondiali ha cancellato il viaggio verso una destinazione e sta pianificando di visitarne un’altra.
 
 
Tags:
viaggiterrorismoitaliani
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories


casa, immobiliare
motori
Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech

Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.