A- A+
Costume
Vinitaly Verona 2021 posticipato al 2022. Confermato però Opera Wine a giugno

La pandemia del Covid ferma ancora il Vinitaly di Verona. Il salone internazionale dei vini e dei distillati - inizialmente spostato al prossimo giugno - è stato posticipato definitivamente da Veronafiere al 2022, dal 10 al 13 aprile.

"Le permanenti incertezze sullo scenario nazionale ed estero e il protrarsi dei divieti ci hanno indotto a riprogrammare definitivamente la 54/A edizione della rassegna nel 2022" ha detto il presidente Maurizio Danese. Si tratta di una scelta di responsabilità, ancorchè dolorosa". Resta confermata invece OperaWine, con presenza di Wine Spectator e delle top aziende; si terra' il 19 e 20 giugno 2021 a Verona.

Commenti
    Tags:
    vinitaly 2021vinitalyvinitaly veronavinitaly verona 2021





    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    motori
    Abarth Celebra 75 Anni di passione e performance: la mostra esclusiva a Torino

    Abarth Celebra 75 Anni di passione e performance: la mostra esclusiva a Torino

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.