A- A+
Cronache
A Roma 10 milioni di topi: 3,5 per ogni abitante. Allarme supermercati

Una vicenda poco chiara che impone controlli a tappeto da parte delle istituzioni competenti a tutela della salute dei consumatori, specie nei supermercati, alla ricerca di topi. Lo afferma il Codacons, intervenendo sul caso del video che mostra un topo banchettare nel reparto gastronomia di un supermarket del quartiere Prati.

“Vogliamo capire come stanno davvero le cose, anche alla luce delle dichiarazioni dei titolari dell’esercizio che avrebbero parlato di un tentativo di estorsione. – afferma il presidente Codacons – Ciò che è certo è che a Roma i topi rappresentano un problema annoso, che si è aggravato negli ultimi anni a causa delle carenze sul fronte della raccolta dei rifiuti. Basti pensare che la capitale conta un numero di ratti superiore a quello degli abitanti: 10 milioni di topi rispetto ai 2,8 milioni di residenti: in pratica a Roma ci sono 3,5 ratti per ogni abitante!”. Per tale motivo il Codacons chiede ad Asl e Nas di eseguire controlli a tappeto nei supermercati e nei negozi alimentari di tutta la capitale, finalizzati ad accertare il rispetto delle norme igienico-sanitarie a tutela della salute dei cittadini ed eventuali contaminazioni di cibi e bevande da parte di ratti o altri animali.

Commenti
    Tags:
    romatopisupermercati
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara

    Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara





    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

    Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.