A- A+
Cronache
Anne Heche è cerebralmente morta. Staccata la spina, gli organi saranno donati

Non c'è più speranza per Anne Heche: autorizzato l'espianto degli organi
 

Anne Heche è stata dichiarata cerebralmente morta. La sua famiglia ha dato l'assenso al distacco delle macchine che la tengono in vita e in seguito verranno donati i suoi organi, come da volontà della stessa attrice. 

Anne Heche, 53 anni, è in coma dalla scorsa settimana, dopo il terrificante incidente d'auto che l'ha vista schiantarsi contro una casa, provocando un incendio che ha richiesto oltre un'ora di lavoro per essere domato. L'attrice era sotto l'effetto di cocaina ed ha perso il controllo della propria automobile.

"Purtroppo, a causa del suo incidente, Anne Heche ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva", ha spiegato un portavoce della famiglia.

E' davvero un triste destino quello di Anne Heche, che a soli 14 anni ha perso il fratello Nate, anch'egli in. un incidente d'auto, poco dopo la scomparsa del padre donald, morto di Aids. Un'altra sua sorella, Cynthia, era morta pochi mesi dopo la nascita per un problema al cuore, mentre nel 2006 sua sorella Susan è deceduta per un cancro al cervello.

Trasferitasi con la madre a Chicago, Anne per mantenersi ha iniziato a lavorare in vari locali esibendosi come cantante. Durante gli studi alla scuola superiore ha iniziato a studiare recitazione, dando vita a una carriera che l'ha vista prendere parte a numerosi film di successo, tra cui Le avventure di Huck Finn, Donnie Brasco, So cosa hai fatto, John Q, Birth - Io sono Sean, Joker - Wild Card e 13 Minutes. In televisione, l'abbiamo vista in serie famose come Ally McBeal, Nip/Tuck, The Brave e Chicago PD.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    anne heche
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

    Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

    
    in vetrina
    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo





    motori
    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.