A- A+
Cronache
La Camorra mette le mani su Melito: 18 arresti, anche il sindaco Mottola

Napoli, elezioni truccate per infiltrazione mafiosa: 18 arresti in Comune

La camorra ha mani dappertutto, anche negli ambienti più rappresentativi della legalità e della democrazia. È il caso del comune di Melito, all’interno dell’area metropolitana nord del capoluogo campano. A finire sotto la lente implacabile della Direzione Investigativa Antimafia sono state le elezioni amministrative nel 2021 e quelle per la Città metropolitana del 2022. L’inchiesta condotta dalla Dia ha portato così all’arresto di 18 persone, su cui gravano indizi molto pesanti, accusate a vario titolo di scambio elettorale politico mafioso, attentati ai diritti politici del cittadino, associazione di stampo mafioso, corruzione, concorso esterno in associazione mafiosa e tentata estorsione.

Ad aggiungere beffa al danno è stato l’arresto di Luciano Mottola, l’attuale sindaco di Melito di Napoli, del presidente del consiglio comunale Rocco Marrone e di altri due consiglieri, del coordinatore per Melito dell’azienda incaricata del servizio di igiene urbana, padre di un consigliere comunale già candidato sindaco alle elezioni dell’ottobre 2021. Luciano Mottola è esponente della coalizione di centro destra ed era stato eletto sindaco proprio con le elezioni del 2021, in cui aveva “sconfitto” al ballottaggio la sua avversaria Dominque Pellecchia, della coalizione di centrosinistra.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arresticamorradialorenzo mottolamelitonapoli
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista

Guarda le foto

Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna





motori
BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.