A- A+
Cronache
Chiuso il bar dell'Agenzia delle Entrate che non faceva scontrini
Jimmy Ghione (Striscia la Notizia)

Striscia La Notizia, chiude il bar dell’Agenzia delle Entrate che non faceva scontrini

A distanza di un mese dal primo servizio di Striscia la notizia chiude il bar pizzicato a non fare scontrini all’interno dell’Agenzia delle Entrate di Roma 6 – Eur (Torrino).

Jimmy Ghione e le telecamere del tg satirico, superati i rigidi controlli all’ingresso dell’Agenzia, mostrano il bar chiuso, con le luci spente, il frigo vuoto e il barista “possibile stragista” intento a riempire gli scatoloni.

Uno sgombero confermato anche dalle testimonianze di alcuni dipendenti, mentre una guardia giurata, quando gli viene chiesto come fosse possibile che all’Agenzia nessuno sapesse che il bar non faceva gli scontrini, commenta sibillino: «Ci andavano tutti i dipendenti… è con loro che io me la prendo maggiormente: qui, dal semplice usciere al dirigente, sono tutti Polizia Tributaria».

Iscriviti alla newsletter
Tags:
agenzia entratebarstriscia la notizia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.