A- A+
Cronache
Ponte, il manager dei Benetton: "Sapevo del rischio crollo ma non feci nulla"

Crollo del Ponte Morandi, Tomasi choc: "Non mi ero mai occupato di manutenzioni"

Tomasi, davanti al collegio presieduto da Paolo Lepri, ha poi aggiunto: "Fino al mio incarico di direttore generale (ottobre 2018, ndr) non mi ero mai occupato di manutenzioni. Nel febbraio 2019 fui nominato amministratore delegato, con deleghe limitate. Non avevo quella sulla gestione finanziaria della società e quella ai rapporti con il 'concedente' (cioè con lo Stato). Nell'autunno 2019, dopo la diffusione di alcune intercettazioni, Castellucci si dimise anche da Atlantia (in precedenza aveva lasciato l'incarico di ad Autostrade, ndr) e a quel punto passarono a me pure le altre competenze, molto importanti". 

LEGGI ANCHE: Ponte Morandi, crolla camion con 900 kg di droga: l'accordo con 'ndrangheta

Iscriviti alla newsletter
Tags:
crollogenovamorandiponteprocessorischio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore





motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.