A- A+
Cronache
Cuccioli di lupo venduti come cani. "Sono cattivi, padroni in pericolo"

Cuccioli di lupo venduti come cani. "Sono cattivi, padroni in pericolo"

E' scattato l'allarme dopo i controlli dei carabinieri, in seguito alle molte segnalazioni ricevute su un traffico di animali. Nel mirino un allevamento del Viterbese, l'ipotesi di reato è traffico di lupi, venduti come cani, due persone sono state iscritte nel registro degli indagati. Diversa gente - si legge sul Messaggero - aveva acquistato i cani nell'allevamento. Nel comportamento dei piccoli c'era qualcosa di strano. Anomalo. Un addestratore esperto, incaricato di educare il cane, aveva trovato grosse difficoltà: l'animale non rispondeva alle sue indicazioni e non assimilava alcun comportamento, anzi reagiva sempre con una spropositata violenza a qualsiasi comando.

Una reazione - prosegue il Messaggero - che all'inizio ha mandato in crisi lo stesso specialista. L'uomo, poi, si è consultato con altri colleghi che hanno alla fine svelato l'arcano: quella non era una bestia domestica, bensì selvatica. Era un lupo che mai avrebbe accettato un ordine. Era un animale libero e potenzialmente pericoloso, visto che nei suoi geni c'è scritto che è uno spietato cacciatore. La conferma dal racconto di un'altra padrona. Oltre all'aggressività, ciò che più lasciava interdetta la signora era il comportamento dell'animale di fronte al cibo. Il lupo rifiutava sdegnosamente il cibo in scatola creato dall'uomo per il cugino cane. Ciò che mangiava voracemente, con gli occhi «spiritati» era solo ed esclusivamente la carne cruda. E quando si cibava era meglio stargli alla larga.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    allevamento vende lupi per canicronache viterboindagine lupi cani viterbeselupi venduti come cani
    i più visti




    casa, immobiliare

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.