A- A+
Cronache
Delitto Sarah Scazzi: cancellate 11 condanne. Misseri prescritto

Delitto di Avetrana, la Corte d'Appello di Lecce ha cancellato 11 condanne nel processo bis per depistaggi legato all'inchiesta sull'omicidio della 15enne Sarah Scazzi, uccisa e gettata in un pozzo nel 2010

8 gli imputati prescritti, tra questi lo zio della vittima Michele Misseri, condannato nel processo principale in via definitiva a 8 anni per soppressione di cadavere. In primo grado Misseri era stato condannato a 4 anni di reclusione a cui rispondeva di autocalunnia dopo essersi accusato dell'omicidio della nipote nell'ottobre del 2010, in un'udienza alla Corte d'assise di Taranto. La sezione distaccata di Taranto della Corte d’Appello di Lecce presieduta da Antonio Del Coco ha riformato la sentenza del giudice monocratico del Tribunale di Taranto, Loredana Galasso, del 21 gennaio 2020.

Tra i prescritti anche Ivano Russo il ragazzo di Avetrana che sarebbe stato conteso da Sabrina Misseri, condannata all'ergastolo insieme alla madre Cosima Serrano, e la cugina Sarah. In primo grado per lui 5 anni di reclusione per le ipotesi di false informazioni al pm e falsa testimonianza alla Corte d'Assise.

Prescrizione anche per Alessio Pisello, uno degli amici di comitiva di Sarah e Sabrina, accusato di falsa testimonianza, 3 anni in primo grado, per la mamma di Ivano, Elena Baldari (3 anni), per Maurizio Misseri, nipote di Michele (3 anni), per Anna Lucia Pichierri, moglie di Carmine Misseri (3 anni), per Claudio Russo, fratello di Ivano (2 anni e sei mesi).

Salvatora Serrano, sorella di Concetta, mamma di Sarah, e Cosima, condannata a 3 anni e mezzo in primo grado, è stata assolta perché il fatto non sussiste in relazione all'episodio delle presunte molestie attribuite a Michele Misseri e ha beneficiato della prescrizione per un residuo episodio del 17 aprile 2012. Assolti Giuseppe Serrano (3 anni e 6 mesi in primo grado), Anna Scredo, cognata del fioraio Giovanni Buccolieri, l'uomo che avrebbe assistito al sequestro di Sarah da parte di Cosima e Sabrina, poi derubricato in aula a un semplice sogno (3 anni), e Giuseppe Augusto Olivieri (3 anni e 2 mesi). 

Commenti
    Tags:
    delitto sarah scazzimichele misserimichele misseri oggi
    in evidenza
    Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    Politica

    Paragone, picconate a Burioni
    "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.