A- A+
Cronache
Espulso il tunisino che aveva sostenuto l'attentatore di Berlino Anis Amri


È stato imbarcato questo pomeriggio su un volo aereo per Tunisi KHAZRI Mounir, nato il 10.05.1981, espulso con provvedimento del Ministro dell’interno per motivi di sicurezza nazionale. Le indagini della Polizia di Stato, avviate dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno evidenziato la contiguità del cittadino tunisino con la cellula che aveva sostenuto, nel periodo di soggiorno tra Roma e Latina, ANIS AMRI, autore del sanguinoso attentato ai mercatini di Natale di Berlino. Al momento della notifica del provvedimento di espulsione all’interno della Questura di Latina, il KHAZRI aveva dato in escandescenze e aggredito fisicamente e verbalmente gli operatori di polizia, ferendo anche un agente.

Commenti
    Tags:
    attentato berlino
    Loading...
    in evidenza
    A luglio è boom di tradimenti L'88% degli italiani trasgredisce

    Costume

    A luglio è boom di tradimenti
    L'88% degli italiani trasgredisce

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, temporali e grandine in arrivo. Ecco quando, quali zone saranno colpite

    Meteo, temporali e grandine in arrivo. Ecco quando, quali zone saranno colpite


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Un video per scoprire a 360º la nuova Formentor

    Un video per scoprire a 360º la nuova Formentor


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.