A- A+
Cronache
Fece sfigurare l'ex con l'acido. In carcere riceve lettere d'amore

E' stato condannato a vent'anni in primo grado per aver sfigurato la ex con l'acido; in carcere riceve lettere d'amore e di ammirazione. E' Luca Varani, 37 anni, ex fidanzato di Lucia Annibali, condannato a vent'anni come mandante dell'aggressione. In cella, scrive "La Stampa", gli arrivano messaggi del tipo "Luca ti aspetto", "Sei bello", "Ricordati che non sei solo", alcuni con allegata la fotografia.

Varani è detenuto nel carcere di Teramo. Il legale di Varani racconta che è sconvolto dopo la sentenza. "Al momento della lettura del verdetto - dice Francesco Masiano, uno dei suoi avvocati - non aveva neppure capito. Mi ha domandato 'ma cos'ha detto il giudice?', e gli ho dovuto rispondere che lo stavano condannando a vent'anni. 'No, il tentato omicidio no', mi ha risposto, lui che continua a dire di aver ordinato solo di danneggiare l'auto di Lucia con l'acido".

"Non c'è niente che possa ripagarmi, ma l'importante è che io viva bene la mia nuova esistenza". Così invece aveva detto Lucia Annibali subito dopo la lettura della sentenza. "Dentro di me - ha aggiunto - non ho coltivato la rabbia. L'ustione mi ha insegnato ad essere ottimista". Chissà che cosa ne penserà di queste lettere ricevute da Luca in carcere...

Tags:
acidolettere d'amore
in evidenza
Meteo, un vero colpo di scena Torna l'anticiclone delle Azzorre

Un evento storico...

Meteo, un vero colpo di scena
Torna l'anticiclone delle Azzorre

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.