A- A+
Cronache
Ferisce la moglie, uccide la figlia 16enne e un uomo: strage a coltellate

Il duplice omicidio si è consumato a Torremaggiore in provincia di Foggia. Il movente potrebbe essere la gelosia  

Gelosia, follia o pura furia omicida? Ieri sera a Torremaggiore, nel foggiano, un albanese di 45 anni ha tentato di assassinare la moglie di 39 anni, ha ucciso la figlia di 16 che- secondo le prime ricostruzioni riportate tra gli altri anche dall'agenzia di stampa italiana Agi ha fatto da scudo per salvare la madre, e assassinato a colpi di coltellate il presunto amante della donna, un commerciante noto in paese di 51 anni. Il duplice omicidio è avvenuto in via Togliatti dove l’uomo viveva con la moglie e la figlia. 

Come riporta Agi, stando ad una prima ricostruzione, ancora da verificare nel dettaglio, la figlia avrebbe tentato di fare da scudo per proteggere la mamma ma il padre l’ha colpita con alcune coltellate: la ragazza, una studentessa, è deceduta durante la corsa in ospedale. Menrte è morto sul colpo, a seguito delle coltellate inferte, il commerciante italiano. La moglie dell’assassino, una casalinga di 39 anni è ricoverata all’ospedale di Foggia. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Foggia e il magistrato di turno che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e, in particolare, il movente. Anche se l’ipotesi più accredita pare essere quella della gelosia. Il presunto assassino sarebbe stato individuato e fermato poco dopo l’accaduto: si tratta di un albanese di 45 anni già noto alle forze dell’ordine.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assassiniofoggiaomicidio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.