A- A+
Cronache
Airbus si schianta in Francia: 150 morti. "Aveva già problemi tecnici"
 

Un Airbus A320 della Germanwings, compagnia low cost di Lufthansa, in volo tra Barcellona e Dusseldorf, si è schiantato nel sud della Francia. Il relitto localizzato sulle Alpi in Provenza a 2.700 metri. A bordo 150 persone. Nessun sopravvissuto. Soprattutto spagnoli e tedeschi tra le vittime, tra cui un gruppo di studenti in vacanza studio e due neonati. C'è anche il baritono Bryjak

AEREO A TERRA PER PROBLEMI TECNICI - L'Airbus A320 della compagnia low cost tedesca Germanwings che si è schiantato in Francia era rimasto a terra lunedì tutto il giorno per problemi tecnici. Lo ha confermato allo Spiegel online un portavoce della Lufthansa, che controlla Germanwings. L'aereo - secondo quanto risulta - presentava problemi alla "nose landing door", gli sportelli che aprendosi lasciano uscire il carrello in fase di atterraggio, mentre si richiudono in fase di decollo. "Questo problema ero però stato completamente risolto e il velivolo era pronto dalle 10.00 di ieri mattina per servizio regolare". Il portavoce ha anche confermato che Germanwings ha cancellato almeno 30 voli "in Europa", di cui 7 in partenza da Dusseldorf, perché gli equipaggi si rifiutano di volare.

GIALLO SULL'SOS  - "Rotta anomala" (l'aereo volava molto basso) e nessun sos lanciato prima dai piloti. Giù in 8 minuti " a motore spento". Il governo francese: "Non è esclusa la pista terroristica". Ma Lufthansa: "E' un incidente". Ritrovata una scatola nera. Altra tragedia sfiorata a novembre.

LA CRONACA DELLA TRAGEDIA: 
A bordo Oleg Bryjak, basso-baritono nel "Sigfrido" -
A bordo dell'aereo precipitato nel sud della Francia c'era il basso-baritono di origine kazaka Oleg Bryjak, il quale stava tornando a Dusseldorf dopo aver interpretato il personaggio di Alberich in una edizione del "Sigfrido" ("Siegfried") di Richard Wagner al Gran Teatre del Liceu di Barcellona. Un ruolo che interpretava dal 1998. "L'Opera di Dusseldorf piange la morte nell'incidente di Oleg Bryjak, un baritono, che tornava in Germania. Aveva lavorato con l'Orchestra filarmonica di San Pietroburgo e con la Lyric Opera di Chicago. Il suo compositore prediletto era Wagner", si legge in un comunicato diffuso dai media spagnoli.

Lufthansa suppone che sia stato un incidente - Il vicepresidente della Lufthansa afferma che la compagnia sta lavorando sul presupposto che il disastro dell'aereo Germanwings sia stato un incidente. Lo rende noto la Bbc.

Ritrovata una delle scatole nere - E' stata ritrovata una delle scatole nere dell'Airbus A320 della Germanwings precipitato nelle Alpi francesi mentre era in volo da Barcellona a Dussendorf. Lo riferisce il sito Franceinfo, citando il deputato socialista Cristophe Castaner.

Il premier Valls: "nessun sopravvissuto" - Nessuno e' sopravvissuto al disastro aereo nelle Alpi francesi. Lo ha affermato il premier, Manuel Valls, con una dichiarazione che contrasta con quella fornita al quotidiano La Provence dal generale di corpo d'armata David Galtier, secondo il quale e' stato avvistato "un corpo che si muove" nel luogo in cui il volo della Germanwings e' precipitato.

Aereo completamente distrutto,detriti per chilometri - L'aereo precipitato nel sud della Francia e' "completamente distrutto": lo ha comunicato su Twitter il deputato francese Christophe Castaner, che si trova sullo stesso elicottero del ministro dell'Interno che sta sorvolando il luogo in cui si e' schiantato l'Airbus A320 della Germanwings. I detriti dell'aereo sono per chilometri, "si e' disintegrato e il piu' grande e' come un'auto", ha riferito una fonte del distretto locale francese. Un funzionario della polizia, Jean-Paul Bloy, impegnato nei soccorsi, ha spiegato che "ci vorranno giorni per recuperare le vittime e i detriti".

Giu' per 8 minuti, alle 10.53 contatti interrotti - Prima dello schianto il volo della Germanwings Precipitato nelle Alpi francesi era disceso per almeno 8 minuti a una quota di 6.000 piedi (1.800 metri) piedi. Lo ha detto un portavoce della compagnia aerea nel corso di una conferenza stampa. Il contatto con la torre di controllo si e' interrotto alle 10.53. Il capitano aveva alle spalle un'esperienza di dieci anni di lavoro, sommati a quelli trascorsi in Lufthansa. L'ultimo check di monitoraggio sull'aereo risale all'estate del 2013.

Obitorio d'emergenza in palestra a Seyene-Les-Alpes - Una volta recuperati, i corpi delle vittime del disastro aereo sulle Alpi francesi saranno portati in un obitorio d'emergenza allestito in una palestra nella localita' di Seyene-Les-Alpes. Lo riferisce in un tweet AirLive.net.

Germanwings, su sos informazioni contradditorie - Sull'eventuale emissione di un segnale di sos dall'aero caduto "non possiamo dire nulla, abbiamo avuto informazioni contraddittorie anche dalla torre di controllo". Cosi', Thomas Winkelmann, portavoce di Germanwings, in conferenza stampa.

FRANCIA NON ESCLUDE PISTA TERRORISTICA - Il governo francese non esclude alcuna pista, incluso il terrorismo, nelle indagini sull'incidente dell'Airbus A320, precipitato nel sud del Paese. "Seguiamo tutte le piste, inclusa quella terroristica, anche se quest'ultima ipotesi non e' la principale", ha affermato il portavoce del ministero dell'Interno francese, Pierre-Henry Brandet, sottolineando che dalle prime indicazioni e' emersa una "traiettoria anomala" prima dello schianto.

DA AEREO NESSUN SEGNALE ALLARME PRIMA DI DISASTRO - Dall'aereo della Germanwings precipitato nel sud della Francia non e' partito nessun segnale di allarme prima del disastro. Lo riferisce la direzione generale dell'aviazione civile francese, spiegando che il segnale di "distress" (soccorso) e' stato lanciato da un centro di controllo dopo che erano stati persi i contatti radio con l'Airbus 320 della Germanwings.

IL DOLORE DELLA MERKEL - Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, si rechera' domani sul luogo dello schianto dell'Airbus A320 della Germanwings precipitato nelle Alpi francesi con 150 persone a bordo, tra cui molti passeggeri tedeschi. Lo ha annunciato lei stessa in un punto stampa a Berlino.

TRA LE VITTIME ANCHE RAGAZZINI IN GITA - Secondo la tv catalana TV3, sull'aereo caduto in Francia c'erano anche 16 ragazzini tedeschi di 15 anni che avevano partecipato a un viaggio di interscambio culturale nella scuola di Barcellona Llinars del Vallès. Tra le vittime anche due neonati.

AEREO CADUTO: LOCALIZZATO A 2.700 METRI, ROTTAMI RAGGIO 2 KM - Il relitto dell'A320 della Germanwings è stato localizzato a 2.700 metri di altezza sul massiccio des Trois Evechés, secondo informazioni della tv BFM. I rottami, secondo le fonti sul posto, sarebbero sparsi sulla montagna in un raggio di 2 chilometri.

GERMANWINGS: A BORDO 150 PESONE - C'erano 150 persone, 144 passeggeri, due piloti e quattro assistenti di volo, a bordo dell'A320 caduto in Francia. Lo comunica la Germanwings, correggendo il dato fornito in precedenza che era di 148 passeggeri.

IN MAGGIORANZA TURISTI TEDESCHI SULL'AEREO - La maggioranza erano turisti tedeschi che tornavano da Mallorca e Barcellona.

L'AEREO HA PERSO 9MILA METRI IN 9 MINUTI - Ha perso oltre 9mila metri in nove minuti l'Airbus A320 della Germanwings, in servizio da Barcellona a Duesseldorf, precipitato questa mattina nella regione montuosa di Digne, nel sud della Francia. Lo sostiene Flightradar 24, un sito specializzato sui voli aerei che ha analizzato i dati di volo. Il volo 4U9525, decollato alle 9.47 dall'aeroporto di Barcellona, dodici minuti dopo l'orario di partenza previsto, è passato da quota 38mila piedi (11.582 metri) alle 10.31 a quota 6.925 piedi (2.110 metri) alle 10.40.

TRA LE VITTIME ALMENO 45 SPAGNOLI - Sono spagnole almeno 45 delle 148 vittime dell'incidente aereo avvenuto a Digne, nelle Alpi francesi. Lo riferisce il quotidiano El Mundo, che cita fonti governative, basandosi sul fatto che nella lista dei passeggeri ci sono appunto 45 cognomi spagnoli. Il velivolo precipitato, un Airbus A320 con a bordo 142 passeggeri - tra questi almeno 2 bambini - oltre a sei membri dell'equipaggio, apparteneva alla società Germanwings, controllata di Lufthansa.

"NESSUN SOPRAVVISSUTO" - "Non ci sono sopravvissuti" allo schianto dell'Airbus A320 della German Wings in volo tra Barcellona e Dusseldorf: lo ha affermato il segretario di Stato ai Trasporti, Alain Vidalies, citato da Le Figaro. "Un segnale di soccorso e' stato registrato alle 10.47. Questo segnale mostrava che l'aereo era a 5mila piedi in una situazione anormale", ha spiegato Vidalies, precisando che lo schianto e' avvenuto "poco dopo" l'sos.

LUFTHANSA: GIORNO NERO - "Se le nostre paure fossero confermate, sarebbe una giornata nera per Lufthansa": lo ha affermato in un messaggio su Twitter il presidente di Lufthansa, Carsten Spohr, commentando l'incidente all'A320 della low cost della compagnia di bandiera tedesca. Spohr ha espresso il "piu' profondo cordoglio alle famiglie e agli amici dei passeggeri e dell'equipaggio".
 
"ROTTA ANOMALA" - Secondo le prime informazioni l'aereo voleva molto basso, troppo basso. Si è schiantato contro una montagna alta 3mila metri

VERIFICHE IN CORSO DI ITALIANI A BORDO - "L'Unita' di crisi della Farnesina si e' immediatamente attivata con la rete diplomatico-consolare per verificare l'eventuale coinvolgimento di connazionali" nell'incidente aereo nel sud della Francia. E' quanto riferisce il ministero degli Esteri.

LO SCHIANTO CONTRO UNA MONTAGNA ALTA 3MILA METRI - Volava troppo basso l'A320 dellaGermanWings precipitato nel sud della Francia. Lo sostiene France Info. L'aereo si è schiantato a circa 1.800 metri contro una montagna alta quasi 3mila metri.

IL VELIVOLO AVEVA 24 ANNI - L'Airbus 320 che si e' schiantato nel sud della Francia aveva 24 anni. Lo hanno riferito fonti della German Wings.

HOLLANDE: TUTTI MORTI - "Le circostanze lasciano pensare che non ci siano superstiti": cosi' il presidente francese, Francois Hollande, in tv sul disastro aereo avvenuto nel sud della Francia

LOCALIZZATO IL RELITTO - Un Airbus A320 della compagnia German Wings in volo tra Barcellona e Dusseldorf si e' schiantato in una zona montuosa nel sud della Francia, nella regione di Digne. E' quanto riferisce 'Europe 1'. L'aereo era decollato con 142 passeggeri e sei membri dell'equipaggio a bordo alle 10 dall'aeroporto di Barcellona, in Spagna, ed e' scomparso un'ora dopo dai radar, mentre sorvolava le Alpi dell'Alta Provenza, nei pressi di Bercelonette. Due elicotteri della gendarmeria francese hanno localizzato il relitto tra Prads-Haute-Bleone e Barcelonnette

LA NOTIZIA DELLO SCHIANTO - Un Airbus A320 della compagnia German Wings in volo tra Barcellona e Dusseldorf si sarebbe schiantato nel sud della Francia, nella regione di Digne. E' quanto riferisce 'Europe 1'

L'AEREO LANCIA LA RICHIESTA DI SOCCORSO -  Un Airbus A320 della compagnia German Wings in volo tra Barcellona e Dusseldorf con 148 persone a bordo si e' schiantato in una zona montuosa delle Alpi francesi, nella regione di Digne. Mezz'ora prima aveva lanciato un segnale di allarme. Il relitto e' stato localizzato sul massiccio dell'Estrop, a un'altitudine di 2mila metri. Il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, si sta recando nella zona del disastro, che si teme non abbia lasciato superstiti.

L'aereo della low cost tedesca della Lufthansa aveva a bordo 142 passeggeri, molti dei quali erano tedeschi. Era decollato alle 10 dall'aeroporto di Barcellona, in Spagna, con mezz'ora di ritardo, e alle 10,47 ha inviato un segnale di allarme, prima di scomparire dai radar alle 11,15 mentre sorvolava le Alpi dell'Alta Provenza, nei pressi di Bercelonette, a una quota di 6.800 piedi, molto bassa rispetto a quella prevista. Due elicotteri della gendarmeria francese hanno localizzato il relitto del volo GW tra Prads-Haute-Bleone e Barcelonnette. Al momento dello schianto le condizioni meteorologiche nella zona erano buone, anche se c'era stata qualche turbolenza sul Mediterraneo. Il velivolo aveva 24 anni di eta'. L'A320, gia' prodotto in oltre 11.000 esemplari (attualmente ne sono in servizio 6.000), ha una fusoliera lunga 37 metri e un'apertura alare di 34 metri. Si tratta del primo incidente che coinvolge un volo di linea in Francia dallo schianto di un Concorde a Gonesse, vicico a Roissy, nel luglio 2000.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
franciaaereogerman wingsprovenzacade
in evidenza
Ambra, lacrime in diretta "Ci si allontana da chi..."

Dopo la rottura con Allegri

Ambra, lacrime in diretta
"Ci si allontana da chi..."

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche





casa, immobiliare
motori
Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect

Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.