A- A+
Cronache
Grassano, barista ucciso perché si rifiuta di dargli da bere. Fermato 20enne
coltello

Grassano, un barista si rifiuta di servigli da bere. Per l'omicidio è stato fermato un 20enne

Un barista di 35 anni ieri sera, domenica 2 ottobre, è stato ucciso a coltellate mentre era nel suo locale, il "Kilò", in via Meridionale, a Grassano, in provincia di Matera. I Carabinieri indagano sulla vicenda e hanno fermato un ragazzo di 20 anni. 

Dalle prime testimonianze raccolte, Mario Marchetta, questo è il nome della vittima, è stato colpito da una serie di coltellate all'addome, che gli sono state fatali. Nonostante i tempestivi soccorsi, l'uomo è deceduto durante il tragitto in ambulanza. Secondo gli investigatori, Mario, che era tornato in Basilicata da circa un anno dopo essere stato all’estero, sarebbe stato ucciso dopo aver rifiutato di dare da bere al suo aggressore. Ma al momento è solo una delle ipotesi su cui si sta lavorando.

Dopo il rifiuto, secondo una ricostruzione dei fatti, intorno alla mezzanotte, il giovane sarebbe tornato nel bar e avrebbe colpito Marchetta con un coltello da cucina. Poco dopo, il 20enne, accompagnato da un avvocato, si è costituito alla Caserma dei Carabinieri dove è stato ascoltato ed poi è stato trasferito nel carcere di Matera.

Il sindaco Filippo Luberto ha proclamato il lutto cittadino per il giorno del funerale, mentre tutta la comunità locale del pese di poco più di cinquemila anime è sotto choc per quanto successo. Il primo cittadino ha espresso la sua "vicinanza ad entrambe le famiglie, per un evento che ha colpito tutta la nostra comunità".
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    baristagrassanoomicidioucciso
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    MediaTech

    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





    motori
    Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

    Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.