A- A+
Cronache
Hacker filorussi attaccano il sito della carta d'identità, ma il Viminale nega
hacker

Hacker filorussi attaccano il sito della carta d'identità, ma il Viminale nega

Se oggi vi siete imbattuti nel portale del ministero dell'Interno dedicato alla carta d'identità avrete sicuramente notato problemi nell'accedere. Il collettivo filorusso NoName057 ha infatti rivendicato un attacco nei confronti del sito istituzionale del Viminale. Ad essere colpito è il dominio Cartadiidentita.interno.gov.it, quello dove è possibile avviare l’iter per ottenere il documento. Sito che al momento risulta ancora irraggiungibile: la Polizia postale sta supportando i gestori per arrivare ad un sollecito ripristino del servizio. 

Leggi anche: Attacco hacker alla sanità abruzzese, tra i pazienti spunta Messina Denaro

Come già accaduto in passato, l’attacco è stato rivendicato su Telegram e messo in relazione al conflitto in Ucraina. “L’Italia è pronta a fornire sostegno materiale all'Ucraina, ma attende passi decisivi dagli alleati – si legge nel testo - Non è affatto un Paese indipendente. Per fortuna, noi invece siamo in grado di prendere decisioni da soli, siamo andati nello spazio internet russofobo italiano e abbiamo colpito un sito web di carta di identità elettronica”.

Intanto, dal ministero dell'Interno si prendono le distanze, negando di fatto che l'attacco sia opera di hacker. “I servizi della Carta di identità elettronica sono momentaneamente indisponibili esclusivamente per un problema tecnico nella fornitura della connettività internet, causato dall'incendio divampato nella giornata di ieri nei pressi della Stazione Tiburtina, che ha coinvolto cavi della fibra ottica”, così precisa il Viminale in una nota. “Sono in corso le attività tecniche per ripristinare al più presto il funzionamento del sistema” assicura il ministero.

Leggi anche: Da Google a PayPal, boom di truffe online: oltre 30mila attacchi in 2 mesi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carta d'identitàhackerrussiaucrainaviminale
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.