A- A+
Cronache
I 15 integratori più pericolosi per la salute. Ecco quali sono
Foto: altroconsumo

Integratori, ecco quelli più pericolosi

Non tutti gli integratori fanno bene all’organismo. Con l’aiuto di un gruppo di medici indipendenti e di ricercatori esperti di supplementi dietetici e integratori, Consumer Reports identifica da anni e aggiorna l’elenco degli ingredienti di integratori potenzialmente pericolosi.

I rischi includono danni agli organi (principalmente al fegato), cancro e arresto cardiaco. E i benefici non sono di certo tanto buoni da far dimenticare i pericoli. Eppure sono comunemente in vendita.

La gravità di queste minacce, spesso, dipende da fattori come le condizioni mediche preesistenti, la quantità dell’ingrediente preso e il tempo d’assunzione.

I 15 integratori più dannosi per il nostro organismo. Ecco quali sono

Aconite

Chiamata anche: aconiti tuber, aconitum, angustifolium, monkshood, radix aconti, wolfsbane

Riduce infiammazioni, dolori articolari, gotta

Nausea, vomito, paralisi, problemi respiratori e cardiaci, in alcuni casi può essere letale

Barba di bosco
Chiamato anche: lichene barbato, beard moss, tree moss, usnea, acido usnico

Perdita di peso, antidolorifico

Danni epatici

Camedrio comune
Chiamato anche: Germander, Teucrium chamaedrys, viscidum

Pedita di peso, trattamento della febbre, gotta, problemi di stomaco

Danni epatici, epatite, in alcuni casi può essere letale

Celidonia
Chiamata anche: chelidonium majus, chelidonii herba

Mal di stomaco

Danni epatici

Chaparral
Chiamata anche: Creosote, greasewood, larrea divaricata, larrea tridentata, larreastat

Perdita di peso, aiuta nei trattamenti delle infiammazioni; tratta raffreddori, infezioni, eruzioni cutanee, cancro

Problemi renali, danni al fegato, in alcuni casi può essere letale

 

Consolida
Chiamata anche: Blackwort, bruisewort, slippery root, symphytum officinale

Allevia tosse, dolori mestruali, problemi di stomaco, dolore al petto; cancro

Danni epatici, possibile cancerogeno, in alcuni casi può essere letale

 

Estratto in polvere di green tea Chiamata anche: Camellia sinensis

Perdita di peso

Vertigini, ronzio nelle orecchie, ridotto assorbimento di ferro; aggrava l’anemia e il glaucoma; eleva la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca; Danni epatici, in alcuni casi può essere letale

Kava
Chiamata anche: Ava pepper, kava kava, piper methysticum

Riduce l’ansia, aiuta a combattere l’insonnia

Danni epatici, aggrava il Parkinson e la depressione, causa problemi alla guida, in alcuni casi può essere letale

Lobelia
Chiamata anche: Asthma weed, lobelia inflata, vomit wort, tabacco indiano

Aiuta nei problemi respiratori, aiuto per smettere di fumare

Nausea, vomito, diarrea, tremori, battito cardiaco accelerato, confusione,

convulsioni, ipotermia, coma, in alcuni casi può essere letale

 

Methylsynephrine
Chiamata anche: Oxilofrine, p-hydroxyephedrine, oxyephedrine, 4-HMP

Perdita di peso, energetico, aiuta le performance atletiche

Aritmie, arresto cardiaco; particolarmente rischiosa se assunta con altri stimolanti

Pennyroyal Oil
Chiamato anche: Hedeoma pulegioides, mentha pulegium americana

Migliora problemi respiratori, disturbi digestivi

 

Insufficienza renale, danni a fegato, nervi, convulsioni, in alcuni casi può essere letale

Polvere di caffeina

Chiamata anche: 1,3,7-trimethylxanthine

Aumenta l’attenzione, favorisce le prestazioni atletiche, perdita di peso

Convulsioni, aritmia cardiaca, arresto cardiaco, in alcuni casi può essere letale; particolarmente pericoloso se combinato con altri stimolanti

Riso rosso fermentato
Chiamato anche: Monascus purpureus

Abbassa il colesterolo Ldl, previene danni al cuore

Danni renali e problemi muscolari, al fegato, perdita di capelli; Insieme alle statine aumenta il rischio di effetti collaterali

Tossilaggine comune
Chiamata anche: Coughwort, farfarae folium leaf, foalswort, tussilago farfara

Allevia tosse, mal di gola, laringiti, bronchiti, asma

Danni epatici, possibile cancerogeno

Yohimbe
Chiamato anche: Johimbi, pausinystalia yohimbe, yohimbine, corynanthe johimbi

Aumenta la libido, cura le disfunzioni erettili, la depressione, l’obesità

Aumenta la pressione sanguigna; provoca tachicardia, mal di testa, convulsioni, problemi al fegato, ai reni, al cuore, attacchi di panico, in alcuni casi può essere letale

 

I migliori integratori per migliorare l'umore

La depressione è spesso causata da un disturbo biologico dei neurotrasmettitori cerebrali. L’assunzione di un integratore naturale per migliorare l'umore può risolvere il problema delle carenze biologiche, come ad esempio le vitamine, grazie all’apporto di sostanze attive necessarie al corretto funzionamento del cervello. 

  • Doctor’s Best L-Theanine with Suntheanine è un integratore che contiene la L-teanina, un aminoacido unico presente nel tè verde che favorisce il rilassamento, la concentrazione mentale e una sana risposta allo stress. Questa formulazione brevettata contenente “Suntheanine®” ha dimostrato in numerosi studi e test clinici di avere un effetto diretto sul cervello, con la L-teanina dell’integratore che attraversa la barriera emato-encefalica entro 30 minuti dall’ingestione. Questo fenomeno è caratterizzato da un aumento delle onde alfa e da una diminuzione delle onde beta. Inoltre favorisce il rilassamento senza provocare sonnolenza.

 

  • Seratolin integratore contiene varie vitamine, minerali, aminoacidi e anche estratti vegetali. Supporta il normale funzionamento del metabolismo energetico e del sistema nervoso. Inoltre, aiuta il corpo a mantenere le capacità cognitive e protegge le cellule dallo stress ossidativo. Uno dei neurotrasmettitori più importanti nella struttura chimica del nostro cervello è la serotonina, nota anche come “l’ormone della felicità “.

 

  • L’integratore Vegavero Zafferano è un prodotto vegano di alta qualità che copre un’ampia gamma di nutrienti essenziali, estratti vegetali e altri ingredienti funzionali. Le capsule di Vegavero contengono un estratto altamente concentrato e standardizzato ad almeno il 3,5% di lepticrosalidi (crocina e safranale). Queste preziose sostanze bioattive sono considerate responsabili dei numerosi effetti della pianta. Inoltre, è un prodotto che viene regolarmente testato per verificare l’assenza di contaminazione microbica e di residui di metalli pesanti e alluminio. In particolare, i principi attivi mantengono il corretto equilibrio di dopamina e serotonina, contrastando l’ansia, la depressione e migliorando l’umore.

 

  • Integratore alimentare con polvere di Ashwagandha biologica in capsule di idrossipropilmetilcellulosa, 180 capsule da 600 mg ciascuna, ad alto dosaggio, vegano. L’ashwagandha (Withania somnifera) è comunemente nota anche come ciliegia invernale o ginseng indiano. Questa pianta di belladonna è stata a lungo molto apprezzata nelle cure naturali ayurvediche grazie alla sua vasta gamma di proprietà. La pianta cresce in Asia meridionale, Africa settentrionale ed Europa meridionale. La polvere pura è ricavata da radici di ashwagandha coltivate biologicamente, come tutti gli altri ingredienti che la compongono.
Iscriviti alla newsletter
Tags:
integratorisalute
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Testamento, Raffaella Carrà senza figli: ecco a chi va la ricca eredità

Testamento, Raffaella Carrà senza figli: ecco a chi va la ricca eredità





motori
Skoda Kodiaq: rivoluzione nel Ssegmento dei SUV con la nuova generazione

Skoda Kodiaq: rivoluzione nel Ssegmento dei SUV con la nuova generazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.