A- A+
Cronache

Il 2013 si aggiudica il quarto posto nella Top Ten degli anni più caldi mai registrati, cioè dal 1880 quando sono cominciate le rilevazioni. Ad affermarlo è il rapporto annuale del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration ) precisando che l'anno scorso si piazza a pari merito con il 2003.

 Dall'analisi è emerso che nel corso del 2013 la temperatura annuale globale combinata di Terra e Mare è stata di 0,62 gradi Celsius al di sopra della media del ventesimo secolo di 13,9 gradi. Il dato conferma la tendenza ad un aumento globale della temperatura: infatti il 2013 è stato il 37/mo anno consecutivo dal 1976, in cui la temperatura globale annua è stata superiore alla media. Rimane ancora "intoccabile" la prima posizione del 2010 con il termometro globale di 0,66 gradi superiore alla media.

 Tra le aree del mondo in cui la temperatura è stata particolarmente alta figurano parti dell'Asia centrale, l'Etiopia occidentale, gran parte dell'Australia meridionale e occidentale ed anche sezioni del Mar Glaciale Artico, una grande fetta del sud-ovest dell'Oceano Pacifico e la zona centrale dell'Oceano Indiano. Nessuna regione invece ha fatto riscontrare temperature più fredde della media.

Tags:
2013 anno caldo
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.