A- A+
Cronache
Il Papa richiama i preti antipatici: "Voi zitelloni, non fate i maleducati"

Il Santo Padre: “In nome di Dio, accogliamo e perdoniamo, sempre!"

Il monito di umiltà e accoglienza, qualità che caratterizzano da sempre il pontificato di Papa Francesco, conclude il suo “rimprovero” richiamando al valore ancestrale della vocazione al sacerdozio: ”Quella del sacerdote è una missione fatta di gentilezza e perdono "sempre", di positività ed ottimismo. E ricordiamo - ha concluso - che l'essere spigolosi e lamentosi, oltre a non produrre nulla di buono, corrompe l'annuncio, perché contro-testimonia Dio, che è comunione e armonia. Ciò dispiace anzitutto allo Spirito Santo, che l'apostolo Paolo ci esorta a non rattristare"

Il messaggio del pontefice ai giovani detenuti: “Gesù ci ama così come siamo, non si spaventa delle nostre debolezze. Solo vuole accompagnarci"

Anche quest’anno Papa Francesco, come da tradizione, ha scelto gli “apostoli” a cui fare personalmente il rito della lavanda dei piedi. Si tratta dei giovani del carcere minorile di Casal del Marmo, - tutti di età tra i 14 e i 25 anni - dove si è recato per questo Giovendì Santo.

A loro si è rivolto con queste preziose parole: “Il gesto della Lavanda dei piedi è il segno che Gesù dice "sono venuto per salvare voi’. Così la vita è piu' bella e si puo' andare avanti". "Io faro' lo stesso gesto, non è folklore", ha spiegato il Papa. Nonostante i recenti problemi di salute da cui si è fortunatamente ripreso, il Santo Padre non ha certo perso l’ironia, aggiungendo: "Spero di cavarmela perché ho un dolore al ginocchio”.

"Quanta gente si approfitta dell'altro", ha sottolineato infine, "di chi è all'angolo, è senza lavoro, è pagato la metà, ha la famiglia distrutta". Il messaggio di speranza di Francesco per questa Santa Pasqua è universale: "Ognuno di noi può scivolare. Questo ci da' la dignità di essere peccatori”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giovedì santolavanda dei piedipapa francescosanto padre
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni





motori
Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.