A- A+
Cronache
Mediterraneo, la strada della morte: 3419 morti nel 2014, e' record

Almeno 3.419 migranti hanno perso la vita nel tentare di attraversare il Mediterraneo quest'anno, il che fa del 'mare nostrum' "il piu' letale del mondo: la cifra record e' sta comunicata dall'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr).

Dall'inizio dell'anno sono stati piu' di 207mila i migranti che hanno tentato di attraversare il Mediterraneo, cuna cifra che quasi triplica il record precedente del 2011, quando erano stati 70mila i migranti che avevano tentato di fuggire dal loro Paese durante la 'primavera araba'. Circa l'80 per cento dei tentativi di attraversamento si effettuano a partire dalle coste libiche, per tentare di arrivare in Italia o a Malta.

Tags:
mediterraneorecordmigrantivittime
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.