A- A+
Cronache
Mps, David Rossi.300 cancellazioni tra chiamate e sms sul cellulare post morte

Mps, David Rossi.300 cancellazioni tra chiamate e sms sul cellulare post morte

La morte del manager di Montepaschi di Siena, dopo 7 anni, è ancora avvolta nel mistero. Dopo la chiusura della prima indagine che non ha fatto emergere niente di rilevante, confermando l'ipotesi del suicidio, adesso ad indagare è la Procura di Genova, e stanno emergendo nuove informazioni che potrebbero ribaltare l'esito della vicenda. Qualcuno - si legge sul Fatto Quotidiano - tentò di inviare due mail dal cellulare Blackberry di David Rossi, dopo la sua morte. Una nuova analisi informatica ha accertato che dai telefoni del manager del Monte dei Paschi di Siena “emergono numerose cancellazioni di messaggi e chiamate”, “oltre 300”. Da uno solo dei due cellulari sono stati eliminati “59 messaggi su 64”.

Appena pochi giorni fa la parte civile aveva denunciato lo smarrimento o la mancanza di alcuni atti dal fascicolo, solo in parte ritrovati dopo la segnalazione. Al gip Franca Borzone, - prosegue Il Fatto - gli avvocati della famiglia Rossi, Carmelo Miceli e Paolo Pirani, hanno chiesto di non archiviare le indagini sui presunti festini sessuali che avrebbero coinvolto magistrati senesi. Il filone di indagine nasce dalle rivelazioni dell’ex sindaco di Siena Pierluigi Piccini alle Iene. Il ricatto dei festini, suggeriva in quell’intervista, potrebbe essere il movente per cui i magistrati avrebbero “abbuiato tutto”.

Commenti
    Tags:
    mpsdavid rossimorte david rossiinchiesta morte david rossichiamate cancellate david rossiinchiesta siena david rossifestini sessuali david rossi
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa





    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.