A- A+
Cronache
Ospedali, nuova emergenza: "Paura del virus, gli altri malati non si curano"

Ospedali, nuova emergenza: "Paura del virus, gli altri malati non si curano"

L'emergenza Coronavirus in Italia continua, ma adesso la situazione negli ospedali è più tranquilla, il lockdown è finito e non si registrano picchi di ricoveri, soprattutto nelle terapie intensive. Nonostante questo c'è un dato che allarma i medici. "Siamo preoccupati perché le persone rinviano le cure», spiega Pierluigi Marini, presidente di Acoi, l’associazione dei chirurghi ospedalieri a Repubblica. "Avevamo già lanciato l’allarme a inizio giugno, denunciavamo che si erano persi tanti interventi a causa del lockdown ma speravamo che il sistema ripartisse. E invece no".

In oncologia le cose vanno meglio - prosegue Repubblica - perché si ha a che fare con patologie gravi ma comunque ci sono ancora problemi. Le strutture a viaggiare allo stesso livello degli stessi mesi dell’anno scorso in questa cosiddetta “fase 3” sono il 61%. Significa che quasi il 40% delle sale è ancora sotto utilizzata, il 16% lavora addirittura meno della metà di quanto faceva un tempo. Riguardo all’attività chirurgica per patologie benigne invece è quella che ha ripreso di meno. Circa l’85% delle sale non lavora ancora come prima, alcune (il 7%) addirittura sono proprio ferme. Se è il calo di domanda dei pazienti a pesare maggiormente sui numeri, Acoi ha rilevato anche che c’è ancora una indisponibilità di alcuni ambienti dedicati all’attività chirurgica in circa due terzi delle strutture. La domanda è in calo ma anche l’offerta in certe regioni stenta.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ospedalicoronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiainterventi chirurgici post covidprenotare visite ospedali
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.