A- A+
Cronache

 

 

polizia usa 1

Ancora una tragedia causata dal proliferare delle armi in Usa, ma stavolta e' nata da un equivoco. Un ragazzino ispanico di 13 anni

, che stava portando la replica di un fucile d'assalto a casa di un amico e' stato ucciso dalla polizia che ha pensato che l'arma fosse autentica.

L'incidente e' accaduto a Santa Rosa, in California, martedi' scorso, il giorno dopo quello in cui un altro adolescente, un dodicenne, ha ucciso un insegnante in una scuola secondaria in Nevada e poi si e' tolto la vita. L'adolescente, Andy Lopez - descritto dai genitori come un ragazzino che suonava il sassofono e giocava e basket - e' stato ucciso mentre riportava l'arma giocatolo a casa dell'amico che l'aveva lasciata nella sua abitazione nel weekend.

Due agenti agenti pattugliavano le strade vicino la sua abitazione quando lo hanno visto camminare con quella che sembrava un'arma vera, tenuta nella mano sinistra. Gli agenti non hanno capito che si trattava di un ragazzino e hanno chiamato rinforzi; a quel punto sono scesi dall'auto e hanno gridato a Lopez, che era di spalle, di mettere giu' l'arma; ma quello si e' voltato e, ignaro dell'equivoco, ha dato l'impressione di voler puntare l'arma contro gli agenti. La polizia ha sparato e il ragazzo e' caduto a terra. Quando gli agenti si sono avvicinati, si sono accorti che aveva in mano un fucile d'assalto Ak-47 di plastica e anche una pistola giocattolo alla cintura. Non e' chiaro per ora se la replica del Kalashnikov fosse in grado di sparare proiettili o qualche tipo di munizione, visto che sul mercato statunitense ci sono armi disegnate in modo che sembrino fucili veri e sparano proiettili non letali.

Tags:
uccisopoliziapistolagiocattolo
in evidenza
Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!


in vetrina
Scatti d'Affari Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano

Scatti d'Affari
Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.