A- A+
Cronache
Ravenna, portò la figlia a fare un vaccino finto. Sospesa la potestà

Ravenna, portò la figlia a fare un finto vaccino, il giudice gli sospende la potestà genitoriale

Dopo Bologna, a Ravenna un altro caso in cui il giudice interviene sulla potestà genitoriale di un no vax. Il Tribunale ha sospeso in via cautelativa la potestà a un uomo che lo scorso autunno, dalla provincia di Belluno dove vive, aveva portato la figlia 12enne da un medico compiacente a Marina di Ravenna per sottoporla a una falsa inoculazione di vaccino Pfizer.

La misura, ha riportato il Resto del Carlino, è stata adottata in via temporanea e urgente e vieta all'uomo di prendere decisioni sulla figlia, "anche e anzitutto in materia di salute" della minore, in relazione alla "condotta illecita" del genitore per "ottenere il certificato vaccinale".

Si attende ora il provvedimento del Tribunale dei Minori di Venezia che deciderà dopo avere sentito entrambi i genitori. Il ricorso era partito dalla madre della piccola, tutelata dall'avvocato bellunese Federica Balcon.

L'ex compagna dell'uomo, attraverso un esposto aveva fatto anche scattare l'indagine penale della polizia, coordinata dalla Pm ravennate Angela Scorza, che il 10 novembre aveva portato all'arresto del medico 64enne, Mauro Passarini, e al successivo sequestro di 191 Green pass di altrettanti pazienti vaccinati.

Su questo fronte, il no vax bellunese, tutelato dall'avvocata ravennate Silvia Brandolini, risulta indagato per falso in concorso con il medico vaccinatore. 

 

LEGGI ANCHE

Bologna, famiglia vuole sangue No Vax per figlio: stop a potestà genitoriale

Sangue no vax al figlio, accolto ricorso dell'ospedale: il bimbo sarà operato

Bologna, i genitori vogliono donatori No Vax: bloccato l’intervento del bimbo

Commenti
    Tags:
    potestà genitorialeravenna
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    Guarda il video

    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





    motori
    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.