A- A+
Cronache
Reggio Calabria, da' fuoco all'ex moglie e fugge

Ha gettato addosso all'ex moglie del liquido infiammabile, poi le ha dato fuoco. E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 8.40, a Reggio Calabria, in via Frangipane, nei pressi dell' omonima scuola. L'uomo, un napoletano noto alle forze di polizia, evaso dagli arresti domiciliari ad Ercolano (Na), dopo avere aperto lo sportello dell'automobile a bordo della quale c'era la donna, le ha gettato addosso il combustibile e ha acceso il fuoco. La vittima ha subito gravi ustioni in diverse parti del corpo. Subito dopo l'uomo, che durante l'aggressione probabilmente si è anch'egli ustionato, si è dato alla fuga. La Polizia di Stato lo sta cercando.

L’uomo in questione si chiama Ciro Russo e ha 42 anni. Di corporatura robusta, capelli brizzolati, alto 1 metro e 88 centimetri, con occhi marroni, si è allontanato a bordo di un'autovettura Hyundai i30 di colore grigio scuro, targata FF685FW. Alle ricerche partecipano gli uomini della squadra mobile e delle volanti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    reggio calabriadonna a fuocociro russofrangipane
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.